Seveso, ubriaco strappa i tergicristalli e prende a pugni l'autobus poi scappa

È successo nel pomeriggio di sabato, sul caso stanno indagando i carabinieri

Immagine repertorio (da TorinoToday)

Probabilmente in preda ai fumi dell’alcol, sabato verso le 17 in via Manzoni a Seveso un uomo ha strappato uno dei tergicristalli da un bus di linea che si era fermato di fronte alle strisce pedonali. Il pullman, in servizio tra Palazzolo Milanese e Seveso per la autoguidovie delle Ferrovie Nord Milano, è stato costretto a fermarsi.

Spaventati i circa cinquanta passeggeri, anche perché l’ubriaco ha usato il tergicristallo come una mazza, percuotendo il bus e procurando lievi danni alla carrozzeria. A prendere in mano la situazione è stato l’autista. Per nulla impaurito, il conducente è sceso dall’automezzo. Dopo averlo spento e averlo messo in sicurezza, è sceso e ha inseguito a piedi l’aggressore. Solo dopo una lunga corsa ha desistito. L’assalitore è riuscito a fuggire, dileguandosi nei boschi attorno a Villa Dho, all’altopiano di Seveso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento