Ubriaco picchia il fratello e morde il padre poi punta un coltello contro i carabinieri: arrestato

In manette a Seveso è finito un cittadino marocchino di 34 anni

Immagine di repertorio

Ubriaco, stava picchiando il fratello più giovane, sotto gli occhi degli anziani genitori, che non erano in grado di fermarlo. Questo il quadro familiare che si sono trovati di fronte, mercoledì sera, i carabinieri di Seregno, quando sono intervenuti in un’abitazione di Seveso per una lite in famiglia.

A chiedere aiuto erano stati proprio gli anziani genitori, spaventati per la violenza del 34enne, già noto alle forze dell’ordine.

A dare una mano ai militari, che hanno fatto fatica a bloccare il 34enne, si è aggiunto anche il padre, che si è rimediato un brutto morso a una mano. Dopo aver aggredito anche il padre il 34enne ha tentato di impugnare un coltello e di minacciare i carabinieri ma è stato fermato e arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cinisello Balsamo, bimba di 4 anni investita da auto: soccorsa e portata al San Gerardo

  • Visite e tamponi post covid gratis in Lombardia: a Monza un solo nuovo caso

  • Auto rubate smontate in pausa pranzo e rivendute in un demolitore di Monza: 10 arresti

  • Incidente in tangenziale Nord, auto perde controllo e si schianta: tre ragazzi feriti

  • Dal 13 al 18 luglio, consulenze e visite gratuite per le donne negli ospedali dell’ASST di Vimercate

  • La cocaina in macelleria a Monza e il giro d'affari da 20mila euro a settimana: 12 arresti

Torna su
MonzaToday è in caricamento