Scaricava batterie al piombo dentro un parco, denunciato

Il fatto a Nova Milanese ieri, quando la polizia provinciale ha sorpreso un 28enne intento a disfarsi di rifiuti tossici provenienti da elettrauti e meccanici. Il carico era custodito in un furgone sequestrato dagli agenti

Controlli al parco Grugnotorto Villoresi

Operazione della polizia provinciale contro un romeno che scaricava rifiuti tossici a Nova Milanese.

Gli agenti hanno sorpreso H.H., 28 anni, al parco Grugnotorto Villoresi. Il romeno era arrivato nei pressi del parco con un furgone targato Bulgaria, ora sequestrato. Aveva con sé rifiuti pericolosi, tra cui batterie al piombo. Secondo le indagini, smaltiva questi rifiuti per conto di elettrauti e meccanici che - per non pagare gli alti costi di uno smaltimento regolare - consegnavano a lui la merce.

Gli agenti stanno compiendo accertamenti su costoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai soldi della 'Ndrangheta alla fortuna dei ristoranti: sequestrati "giro-pizza" e 9 arresti

  • Viaggiano su auto piena di oro e soldi: 30enni fermati e denunciati per ricettazione

  • I soldi della 'Ndrangheta per aprire ristoranti: sequestro da 10 milioni, 9 persone in manette

  • Lite e botte in strada tra due donne a Concorezzo: ragazza finisce in ospedale

  • Vimercate, sette ragazzini soccorsi da ambulanza a scuola per uno "strano" prurito

  • Sequestrata una villa da 800mila euro a Correzzana dalla Guardia di Finanza

Torna su
MonzaToday è in caricamento