Fanno la spesa e pagano con soldi falsi, in casa altre banconote finte: due arresti a Brugherio

I carabinieri sono intervenuti presso il supermercato "DiPiù" venerdì sera

Hanno fatto la spesa, riempiendo il carrello di prodotti selezionati tra gli scaffali. Poi, una volta alla cassa, hanno pagato in contanti. Peccato fossero soldi falsi. Ed è scattato l'arresto.

E' successo nella serata di venerdì a Brugherio, presso il supermercato DiPiù. Un uomo di 42 anni, italiano, insieme a una 41enne, entrambi di Brugherio, hanno consegnato alla cassiera una banconota da cento euro per pagare il conto. L'addetta deve essersi accorta dell'anomalia e ha allertato i carabinieri che sono intervenuti sul posto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A casa della coppia i militari hanno trovato altre otto banconote false da cento euro e una banconota contraffatta da 50 euro. Tutti i soldi falsi sono stati sequestrati e la coppia è stata arrestata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cinisello Balsamo, bimba di 4 anni investita da auto: soccorsa e portata al San Gerardo

  • Visite e tamponi post covid gratis in Lombardia: a Monza un solo nuovo caso

  • Auto rubate smontate in pausa pranzo e rivendute in un demolitore di Monza: 10 arresti

  • Aggredita insieme al suo volpino da due pitbull lasciati liberi: portata via in codice giallo

  • La cocaina in macelleria a Monza e il giro d'affari da 20mila euro a settimana: 12 arresti

  • Mascherine obbligatorie in Lombardia fino al 14 luglio: "Fa caldo, ma la indosso anche io"

Torna su
MonzaToday è in caricamento