Viaggiano su auto piena di oro e soldi: 30enni fermati e denunciati per ricettazione

I due uomini, cittadini albanesi, sono stati intercettati tra Briosco e Giussano a ridosso della Statale 36

Immagine di repertorio

Viaggiavano sulla loro auto, una vecchia Alfa Romeo 147, in zona Cascina Costa Alta, a ridosso della Statale 36, al confine tra Briosco e Giussano. Ma sono stati fermati dai carabinieri. Martedì verso le 13 i militari della compagnia di Seregno hanno scoperto, nascosti nel baule della vettura, 19 monili d’oro del valore di alcune migliaia di euro e 3360 euro in banconote di piccolo taglio. E così due cittadini albanesi di 28 e 30 anni, domiciliati a Giussano ma disoccupati, già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e falsificazione di documenti, sono stati denunciati per ricettazione.

Nella loro abitazione sono state trovate e sequestrate anche due macchine fotografiche Nikon, due bilancini di precisione e due flessibili. Di fronte alle domande dei carabinieri, i due non hanno saputo fornire risposte convincenti. Gli oggetti potrebbero appartenere a persone che di recente hanno subito furti negli ultimi giorni nelle loro abitazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai soldi della 'Ndrangheta alla fortuna dei ristoranti: sequestrati "giro-pizza" e 9 arresti

  • Incidente in moto in A4, morto Ernesto Galliani: 55enne lascia moglie e due figli

  • Viaggiano su auto piena di oro e soldi: 30enni fermati e denunciati per ricettazione

  • I soldi della 'Ndrangheta per aprire ristoranti: sequestro da 10 milioni, 9 persone in manette

  • Vimercate, sette ragazzini soccorsi da ambulanza a scuola per uno "strano" prurito

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard-rail: 55enne soccorso in Valassina

Torna su
MonzaToday è in caricamento