Spacciatore a 70 anni, nonostante l’invalidità riforniva di droga clienti a Paderno

Per l'uomo, residente a Milano e invalido, è scattata una denuncia

E’ stato denunciato per detenzione e spaccio di stupefacenti un uomo di 71 anni, originario di Napoli e residente a Milano. Nonostante l’età ormai non più giovanissima, il 71enne, che risulta fosse invalido civile, portava avanti un’intensa attività di spaccio.

Secondo i militari della compagnia di Desio, che hanno condotto una indagine sullo spaccio a Paderno Dugnano, il 71enne era il fornitore di droga di un vasto giro di clienti in città. Nel corso della perquisizione domiciliare a casa sua i carabinieri hanno trovato, nascosti in un armadio, cento grammi di cocaina, infilata tra le lenzuola profumate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai soldi della 'Ndrangheta alla fortuna dei ristoranti: sequestrati "giro-pizza" e 9 arresti

  • Incidente in moto in A4, morto Ernesto Galliani: 55enne lascia moglie e due figli

  • Viaggiano su auto piena di oro e soldi: 30enni fermati e denunciati per ricettazione

  • I soldi della 'Ndrangheta per aprire ristoranti: sequestro da 10 milioni, 9 persone in manette

  • Vimercate, sette ragazzini soccorsi da ambulanza a scuola per uno "strano" prurito

  • Lite e botte in strada tra due donne a Concorezzo: ragazza finisce in ospedale

Torna su
MonzaToday è in caricamento