Spacciatore a 70 anni, nonostante l’invalidità riforniva di droga clienti a Paderno

Per l'uomo, residente a Milano e invalido, è scattata una denuncia

E’ stato denunciato per detenzione e spaccio di stupefacenti un uomo di 71 anni, originario di Napoli e residente a Milano. Nonostante l’età ormai non più giovanissima, il 71enne, che risulta fosse invalido civile, portava avanti un’intensa attività di spaccio.

Secondo i militari della compagnia di Desio, che hanno condotto una indagine sullo spaccio a Paderno Dugnano, il 71enne era il fornitore di droga di un vasto giro di clienti in città. Nel corso della perquisizione domiciliare a casa sua i carabinieri hanno trovato, nascosti in un armadio, cento grammi di cocaina, infilata tra le lenzuola profumate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Milano-Meda, schianto tra auto e camion: grave 45enne

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Caponago, la strada diventa bianca: rintracciato camion autore dello "sversamento"

  • Incendio a Monza, fiamme in un capannone: evacuata una scuola

  • Nuova apertura supermercato Coop a Monza, si cerca personale: ecco le offerte di lavoro

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

Torna su
MonzaToday è in caricamento