Limbiate, vende droga ai clienti: sorpreso e arrestato dai carabinieri

In tasca il 36enne aveva hashish, cocaina ed eroina

Carabinieri

A Limbiate è stato arrestato dai carabinieri di Desio un pusher di origini marocchine di 36 anni. Le manette sono scattate il 2 febbraio alle 16.45. Il 36enne è stato sorpreso dai militari mentre stava cedendo alcune dosi di droga ad alcuni clienti: un 27enne di Rho e un 52enne di Cesate. L’arresto è avvenuto in zona Città Satellite: uno dei quartieri cittadini non lontani dal parco delle Groane.

I carabinieri hanno seguito gli spostamenti dello spacciatore. Quando il 36enne ha ceduto la droga ai clienti, i militari sono entrati in azione. Perquisito, il pusher aveva addosso 11 grammi di hashish, 2,5 grammi di cocaina, 5,5 di eroina e pochi euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

Torna su
MonzaToday è in caricamento