Affitta una camera in hotel e nasconde la cocaina da spacciare: arrestato

A Limbiate

Un albergo - Immagine di repertorio

Aveva trasformato la sua camera d’albergo – in un noto hotel sulla Monza Saronno a Limbiate – in una "centrale" di spaccio. Ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati i titolari, che hanno chiamato i carabinieri. In manette è finito un uomo di 68 anni, insospettabile e fino ad ora incensurato.

Domenica sera i militari della compagnia di Desio hanno fatto un sopralluogo. Hanno scoperto che nella camera prenotata e in uso dal 68enne c’erano, nascosti in un armadietto, 12 grammi di cocaina. Ora si trova nel carcere di Monza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

  • Il bando per arruolare 60mila assistenti civici: saranno i 'controllori' (volontari) della Fase 2

Torna su
MonzaToday è in caricamento