Monza, cerca di farla franca con 200 euro di coca fuori dalla stazione: fermato dalla polizia

È successo nel pomeriggio di giovedì, nei guai un ragazzo di 23 anni

Immagine repertorio

Aveva 200 euro di cocaina in tasca e quando ha capito di aver attirato l'attenzione dei poliziotti ha tentato di dileguarsi, ma è stato fermato dagli agenti della Questura di Monza. È successo nel pomeriggio di giovedì 23 maggio davanti alla stazione ferroviaria di Monza, nei guai un ragazzo di 23 anni di origini marocchine.
  
Gli investigatori hanno notato il 23enne quando è arrivato nel piazzale della stazione: in pochi attimi diversi giovani lo hanno raggiunto. Lui, accortosi probabilmente della presenza della forze dell'ordine, si è allontanato dal piazzale verso una via limitrofa dissimulando un certo nervosismo. E proprio il suo atteggiamento ha attirato ulteriormente l'attenzione dei poliziotti che lo hanno fermato e perquisito. Addosso gli sono stati trovati quattro grammi di cocaina e per lui sono scattate le manette.

Potrebbe interessarti

  • Idee per il weekend: 5 mete a meno di 150 km da Monza

  • Le 5 migliori gelaterie di Monza e Brianza

  • Via dalla città: i 5 migliori luoghi per un pic-nic in Lombardia

  • Vendere la casa in minor tempo con l'home staging

I più letti della settimana

  • C'è una bomba da disinnescare, chiusi alcuni tratti dell'autostrada A4 domenica 16 giugno

  • Carate Brianza, uomo trovato senza vita in casa: morto 69enne

  • Fan e sostenitori fuori dalla casa pignorata di Morgan a Monza: sfratto rinviato

  • Intelligenza artificiale per assumere: ecco come cambiano i colloqui in Esselunga

  • Sequestra una donna, la picchia per tutta la notte e la violenta nella sua roulotte: arrestato

  • Sale sul tetto della pizzeria e minaccia di gettarsi nel vuoto per protestare contro la chiusura

Torna su
MonzaToday è in caricamento