Monza, cerca di farla franca con 200 euro di coca fuori dalla stazione: fermato dalla polizia

È successo nel pomeriggio di giovedì, nei guai un ragazzo di 23 anni

Immagine repertorio

Aveva 200 euro di cocaina in tasca e quando ha capito di aver attirato l'attenzione dei poliziotti ha tentato di dileguarsi, ma è stato fermato dagli agenti della Questura di Monza. È successo nel pomeriggio di giovedì 23 maggio davanti alla stazione ferroviaria di Monza, nei guai un ragazzo di 23 anni di origini marocchine.
  
Gli investigatori hanno notato il 23enne quando è arrivato nel piazzale della stazione: in pochi attimi diversi giovani lo hanno raggiunto. Lui, accortosi probabilmente della presenza della forze dell'ordine, si è allontanato dal piazzale verso una via limitrofa dissimulando un certo nervosismo. E proprio il suo atteggiamento ha attirato ulteriormente l'attenzione dei poliziotti che lo hanno fermato e perquisito. Addosso gli sono stati trovati quattro grammi di cocaina e per lui sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Incidente sulla Milano-Meda, schianto tra auto e camion: grave 45enne

  • Caponago, la strada diventa bianca: rintracciato camion autore dello "sversamento"

  • Incendio a Monza, fiamme in un capannone: evacuata una scuola

  • Nuova apertura supermercato Coop a Monza, si cerca personale: ecco le offerte di lavoro

  • Cambio di insegna da Rex a Unes, in Brianza aprono i battenti quattro nuovi supermercati

Torna su
MonzaToday è in caricamento