Spaccia cocaina in pizzeria: 38enne egiziano arrestato a Cologno Monzese

L'operazione è stata portata a termine martedì dai carabinieri della stazione di Brugherio

Foto repertorio

Insieme a panini, kebab e pizze ai suoi clienti, su richiesta, consegnava anche un extra. E dal retro del locale, le dosi di cocaina finivano direttamente nelle mani dei consumatori.

Un uomo di 38 anni, egiziano, titolare di un esercizio commerciale di kebab e pizza a Cologno Monzese, è stato arrestato nella giornata di martedì dai carabinieri della compagnia di Monza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari della stazione di Brugherio hanno notato il 38enne che, all'interno del locale, prelevava dal retro alcuni involucri contenenti della polvere bianca e li consegnava ad alcuni avventori. Subito dopo lo scambio i carabinieri sono intervenuti e hanno trovato quasi sette grammi di cocaina e un bilancino di precisione. 
A casa del "pizzaiolo-spacciatore" i militari hanno rinvenuto altri cinquanta grammi di cocaina  e 31 grammi di hashish. Il 38enne è stato arrestato e ora si trova in carcere a Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ti ho vista piangere, in silenzio", la commovente lettera alla moglie infermiera nel giorno del suo compleanno

  • Il Coronavirus non si ferma: in un giorno 163 contagi tra Monza e Provincia. Tutti i dati

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

  • "Non cresce la linea dei contagi, sta per iniziare la discesa", Fontana fa il punto sui dati

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Monza e in Lombardia: le prime previsioni

Torna su
MonzaToday è in caricamento