Vede i poliziotti e scappa, inseguito e braccato nel sottopasso della stazione di Monza

È successo nella serata di lunedì 22 ottobre lungo Corso Milano a Monza

Immagine repertorio

Aveva in tasca due grammi di cocaina e quando ha visto i poliziotti è scappato imboccando il sottopasso della stazione di Monza. L'epilogo? Una denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È successo nella serata di lunedì 22 ottobre in Corso Milano, nei guai un algerino di 44 anni, irregolare in Italia.

L'uomo, come riferito dagli agenti di viale Romagna, è stato sorpreso in Corso Milano e appena si è reso conto di aver attirato l'attenzione dei poliziotti ha cercato di scappare imboccando il sottopasso della stazione, ma non è servito a nulla: è stato fermato dopo un breve inseguimento.

Durante la perquisizione è stata trovata la droga, nascosta in una tasca ricavata all'interno della vita dei jeans, sotto alla cintura. È stato denunciato e accompagnato in questura a Milano per le pratiche di espulsione dall'Italia.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori gelaterie di Monza e Brianza

  • Via dalla città: i 5 migliori luoghi per un pic-nic in Lombardia

  • Tutti i consigli per tenere lontane le formiche dalla propria casa

  • Falangio, la pianta capace di purificare l'aria

I più letti della settimana

  • C'è una bomba da disinnescare, chiusi alcuni tratti dell'autostrada A4 domenica 16 giugno

  • Fan e sostenitori fuori dalla casa pignorata di Morgan a Monza: sfratto rinviato

  • Malore mentre è in bici, morto un uomo brianzolo di 56 anni

  • Malore alla guida, perde il controllo ed esce fuori strada: elisoccorso in Valassina

  • Intelligenza artificiale per assumere: ecco come cambiano i colloqui in Esselunga

  • Ricattano un prete dopo un incontro sessuale: cinque arresti in Brianza

Torna su
MonzaToday è in caricamento