Colpi di pistola in via Buonarroti a Capodanno: la polizia ferma due persone

A far esplodere alcuni colpi da un'arma sarebbero stati due ragazzi albanesi poi fuggiti via all'arrivo delle volanti della Polizia di Stato. L'allarme è stato lanciato da alcuni residenti che hanno avvertito gli spari

L'episodio nella tarda serata di venerdì 1 gennaio

Hanno sentito due colpi provenire dalla strada e si sono subito accorti che non si era trattato dell'ennesimo botto di Capodanno per salutare l'arrivo del 2016. 

In via Buonarroti a Monza venerdì in tarda serata alcuni residenti hanno allertato la Polizia di Stato per alcuni spari. Sul posto si è subito precipitata una volante del commissariato di viale Romagna che ha notato quattro giovani in strada. Due di questi, all'arrivo degli agenti, sono fuggiti via facendo perdere le proprie tracce mentre gli altri sono stati raggiunti e fermati dai poliziotti. I due ragazzi, entrambi albanesi, hanno raccontato di essere stati aggrediti a colpi di pistola dai due connazionali con i quali avrebbero avuto una discussione in una discoteca a Cinisello. Gli agenti hanno rinvenuto sul posto due bossoli esplosi appartenenti a una pistola scacciacani di cui però non è stata trovata alcuna traccia. 

Dagli accertamenti sulle generalità dei due fermati è emerso che uno dei due uomini, un 36enne, fosse regolare e residente in via Buonarroti a qualche passo da dove è avvenuto il fatto mentre differente è risultata essere la posizione del connazionale, un ragazzo di circa 20 anni, irregolare sul territorio e per questo denunciato e accompagnato a Milano in Questura per l'espulsione. 

Potrebbe interessarti

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Casa piccola? Gli errori da non fare quando la si arreda

  • Dove dormire in una casa sull’albero, a meno di due ore da Monza

I più letti della settimana

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Incidente mortale a Seveso: muore ragazzo di 18 anni

  • Incidenti, violento schianto auto-moto: gravi un 17enne e una 13enne

  • Tempesta di chiamate e sms la ex: poi si presenta sotto casa sua con un coltello

  • Accoltellato dal figlio violento durante l'ennesima lite: arrestato studente di vent'anni

  • Ubriaco fradicio mentre lavora, provoca 3 incidenti e poi scappa

Torna su
MonzaToday è in caricamento