Con una spranga minaccia i passanti, paura a Monza sabato pomeriggio

L'uomo, 33 anni, è stato fermato e accompagnato all'ospedale San Gerardo dove è stato ricoverato nel reparto di Psichiatria

La tensione è salita poco prima delle 18 in via Manzoni dove all'altezza del civico 58 una agente della polizia locale impegnata in una giro di controllo nell'area ha avvertito urla e schiamazzi provenire dalla strada. Quando è giunta sul posto ha visto un uomo di 33 anni di origini cinesi con una sbarra di metallo che aveva appena sradicato da una panchina. 

L'uomo agitava la spranga e spaventava i passanti, rischiando i mettere in pericolo l'incolumità dei malcapitati. L'agente della polizia locale è riuscita a fermare l'uomo in attesa dei rinforzi e, grazie al supporto del personale del comando di via Marsala, il 33enne è stato disarmato e reso inoffensivo.

Il 33enne è stato soccorso dal personale del 118 giunto in via Manzoni con un'ambulanza e l'uomo è stato accompagnato all'ospedale San Gerardo dove è stato ricoverato nel reparto di psichiatria. In comando dalla polizia locale si è presentata la sorella dell'uomo che ha raccontato che il fratello soffre di gravissimi disturbi psichici e che in passato gli era stata riconosciutà l'incapacità mentale al 100%.

L'uomo, nato in Cina, ha un regolare permesso di soggiorno dal 2010 ed è residente a Monza. 

sbarra2-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Motor Show a Monza, attesi 500mila visitatori: sfilate, test e novità del mondo dei motori

  • Maltempo a Monza, arrivano i temporali e scatta l'allerta: "Vento fino a 50km/h"

Torna su
MonzaToday è in caricamento