Paura in stazione a Monza: donna resta incastrata tra il treno e la banchina

È successo nella mattinata di mercoledì, sul posto le ambulanze e la polfer

Attimi di paura nella mattinata di mercoledì 6 giugno nella stazione di Monza dove una donna di 44 anni è rimasta incastrata tra un treno diretto e la banchina. Fortunatamente non è successo nulla di grave: la donna è stata salvata dai pendolari e accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale Policlinico di Monza in codice verde.

Tutto è accaduto poco dopo le 7.15 mentre il treno 24109 della linea Saronno-Albairate era fermo sulla banchina. La grida della donna hanno subito attirato l'attenzione di diversi pendolari che sono corsi in suo aiuto e l'hanno tratta in salvo. Successivamente è stata accompagnata al pronto soccorso per alcune contusioni che aveva riportato al gomito e alle mani. Le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni.

Secondo quanto ricostruito da Trenord la donna sarebbe inciampata sull'ultimo gradino della salita del sottopassaggio e sarebbe ruzzolata fino allo spazio tra la banchina e il treno. Il capotreno ha fermato il convoglio per 10 minuti: il tempo necessario per le operazioni di soccorso. Sul posto è intervenuta anche la polizia ferroviaria.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Bimba di 10 anni di Villasanta muore in un incidente mentre è in vacanza con i genitori in Tunisia

  • Guida una moto senza patente, revisione né assicurazione, multa da oltre 6mila euro

  • Autovelox in Lombardia, dove sono i controlli della velocità dal 9 al 15 settembre: le strade

  • Grave incidente a Monza di ritorno dopo motoraduno, l'appello: "Aiutateci a trovare il nostro angelo custode"

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

Torna su
MonzaToday è in caricamento