Si allontana da casa e si getta nel vuoto dall'ottavo piano: muore 59enne

A denunciare la scomparsa dell'uomo era stata la moglie. Poi, un giorno dopo, il tragico ritrovamento

Ospedale San Gerardo - Immagine di repertorio

Si era allontanato da casa e aveva fatto perdere le sue tracce. Poi la tragica notizia.

Martedì scorso un uomo di 59 anni, con problemi di salute, era scomparso da ore e risultava irreperibile. A dare l’allarme era stata la moglie, che si era recata dai carabinieri di Desio. I militari hanno subito iniziato le ricerche. Mercoledì 20 marzo però l’uomo sarebbe salito su un cantiere all'interno dell’ospedale San Gerardo di Monza.

Poi si è lanciato nel vuoto, probabilmente dall’ottavo piano, precipitando e morendo sul colpo. A scoprire il corpo, esanime, a terra, sono stati alcuni agenti della polizia locale e i carabinieri di Desio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Monzese trovata morta in casa: si cerca il figlio 21enne della donna

  • Incidenti stradali

    Ragazzo investito a Crema, 18enne lotta per la vita al San Gerardo

  • Cronaca

    Auto travolta da un torrente, trovata senza vita donna brianzola dispersa

  • Incidenti stradali

    Incidente a Missaglia, auto si schianta contro un muro: feriti 4 giovani

I più letti della settimana

  • Alessandro e Andrea, gemelli nati a due mesi di distanza: il caso "eccezionale" a Monza

  • Incidente tra due auto in via Cavallotti, una si ribalta: sei ragazzi feriti. Foto

  • Pioltello, badante trovata morta in casa: il cadavere scoperto nella camera da letto

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Cosa fare a Monza nel ponte di Pasqua, Pasquetta e 1° maggio

  • I 5 luoghi abbandonati più affascinanti di Monza e provincia

Torna su
MonzaToday è in caricamento