Vedano al Lambro, 80enne si lancia nel vuoto dal quarto piano e muore

Il dramma lunedì mattina in via IV Novembre

E' precipitato dal quarto piano di un palazzo in via IV Novembre ed è morto sul colpo. Dramma a Vedano al Lambro lunedì mattina. Pochi istanti prima delle 10 un uomo di 80 anni si è lanciato nel vuoto dal quarto piano di un condominio ed è precipitato al suolo, perdendo la vita. Sul posto sono accorsi i carabinieri della compagnia di Monza insieme a un'ambulanza allertata in codice rosso e un'automedica del 118.

Per la vittima però, 80 anni, italiano, non c'è stato nulla da fare. L'uomo è deceduto sul colpo, dopo un volo di circa 12 metri. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Secondo la prima ricostruzione dei militari della compagnia di Monza presenti sul posto si è trattato di un gesto volontario e quindi di un suicidio. In via IV Novembre presente anche la polizia locale cittadina.