In centro con un tirapugni in tasca, 17enne denunciato dalla polizia di Stato

Il giovane è stato sottoposto a un controllo martedì pomeriggio mentre era in compagnia di alcuni coetanei

Girava in centro Monza con un tirapugni in tasca. Per questo motivo un ragazzino di 17 anni martedì è stato denunciato dalla polizia di Stato. 

Gli agenti del commissariato di Monza, impegnati in un controllo del territorio nell'area del centro, hanno notato un gruppo di ragazzini composto da alcuni giovani italiani e da due cittadini stranieri magrebini. Dai controlli è spuntato il pericoloso oggetto metallico che uno dei ragazzini custodiva in tasca. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il ragazzo è scattata una denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cinisello Balsamo, bimba di 4 anni investita da auto: soccorsa e portata al San Gerardo

  • Visite e tamponi post covid gratis in Lombardia: a Monza un solo nuovo caso

  • Auto rubate smontate in pausa pranzo e rivendute in un demolitore di Monza: 10 arresti

  • Aggredita insieme al suo volpino da due pitbull lasciati liberi: portata via in codice giallo

  • La cocaina in macelleria a Monza e il giro d'affari da 20mila euro a settimana: 12 arresti

  • Mascherine obbligatorie in Lombardia fino al 14 luglio: "Fa caldo, ma la indosso anche io"

Torna su
MonzaToday è in caricamento