Truffava da anni un'anziana, arrestata a Concorezzo

La donna si faceva consegnare ingenti somme di denaro con il pretesto di dover sostenere ingenti spese mediche. Deve ancora scontare 1 mese e 9 giorni di carcere

E' stata arrestata ieri C.M.A., classe 1945, residente a Concorezzo, per truffa, furto e ricettazione. Deve scontare un mese e nove giorni di pena residua.

Due sono gli episodi che i giudici le imputano. Era stata infatti già denunciata per avere ricevuto a un'anziana pensionata circa 92mila euro in tre anni (dal 2007 al 2010) col pretesto di dover sostenere ingenti spese mediche.

Inoltre lo scorso anno era stata già arrestata insieme a M.A., foggiano ma residente nel savonese, perché nel giugno 2011 si era fatta consegnare (dalla stessa anziana) circa 4.500 euro in contanti, oltre a una somma di 2mila euro prelevati a uno sportello bancario: in quell'occasione un parente dell'anziana aveva però allertato i carabinieri che erano riusciti a bloccare la truffa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Prostituzione e atti osceni nel parcheggio, maxi controllo dei carabinieri al Colleoni

  • Cosa fare a Monza e in Brianza nel weekend: mercatini, nuove mostre ed eventi per bambini

  • Tragedia in stazione, ragazzo travolto dal treno mentre attraversa i binari: linea bloccata

  • Desio, tamponamento in strada e l'incidente si trasforma in un inseguimento con rissa

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla provinciale: morto un ragazzo di 26 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento