"Chiamate le forze dell'ordine", la Croce Bianca contro i malintenzionati

"Si tratta di persone che non hanno nulla a che vedere con la nostra Associazione. Croce Bianca non ha mai svolto e non svolgerà mai raccolta di offerte porta a porta"

Immagine di repertorio

"Siamo stati informati che persone che si spacciano per nostri volontari, stanno girando per alcune vie di Giussano chiedendo offerte per Croce Bianca".

Con queste parole in Brianza la Croce Bianca di Giussano ha messo in guardia i cittadini. Sono state diverse le segnalazioni pervenute alla Onlus che riferivano di malintenzionati che si presentavano come membri dell'associazione alla ricerca di donazioni e contributi per millantate attività.

"Attenzione: Non date nulla a queste persone" hanno scritto in un avviso pubblicato sui social. "Si tratta di persone che non hanno nulla a che vedere con la nostra Associazione. Croce Bianca non ha mai svolto e non svolgerà mai raccolta di offerte porta a porta. Ci troverete sempre e solo nelle piazze nelle varie occasioni durante l'anno. Nel caso ricevete la visita di queste sgradite persone chiamate le forze dell'ordine".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Incidente in tangenziale Nord, auto perde controllo e si schianta: tre ragazzi feriti

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

  • "Mi hanno rubato tutto" e sui social scatta la gara di solidarietà per aiutare artigiana

  • Schianto in moto sulle strade del Trentino, morto 43enne di Cesano Maderno

Torna su
MonzaToday è in caricamento