Tenta di comprare iPhone per 12mila euro con una carta di credito rubata: denunciata

È successo nel pomeriggio di sabato 1° dicembre a Verano, nei guai una 33enne di Cinisello

Immagine repertorio

Ha ordinato 12 smartphone Iphone X con una carta di credito rubata. È stata denunciata per tentata truffa aggravata una donna di 33 anni, di Cinisello Balsamo. Sabato pomeriggio la donna si è presentata al Mediaword di Verano Brianza. Ha ordinato gli smartphone e poi ha proposto di pagarli con la carta di credito. 

Insospettiti dall’ordine consistente, ma soprattutto dall’aspetto trasandato della cliente, i dipendenti del centro commerciale, fingendo di non avere a disposizione la merce, hanno telefonato ai carabinieri per una verifica. E’ emerso che la 33enne aveva numerosi precedenti per uso di carte clonate. Così, quando è tornata per ritirare i cellulari, ha trovato ad aspettarla i carabinieri, che hanno sequestrato la carta di credito insieme ad altri bancomat rubati. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento