Limbiate, due donne mettono in fuga i truffatori. A Ceriano derubata 89enne

I malviventi sono riusciti a portar via mille euro alla donna

Si erano presentati alla villetta di via Como a Limbiate, decisi a truffare le due residenti: una donna di 82 anni e una di 63. Ma le due signore si sono dimostrate due ossi duri. Il tentativo di truffa è avvenuto mercoledì alle 10.30.

I malviventi hanno sostenuto di essere un operaio dell’azienda dell’acqua e un agente della polizia locale. Le due donne però hanno subito mangiato la foglia, chiamando il 112 e mettendo in fuga gli impostori. Alle forze dell’ordine (quelle vere) hanno raccontato di essersi ricordati delle informazioni anti truffa diffuse dalle forze dell’ordine e dai giornali da mesi.

Un’altra truffa purtroppo è andata invece a buon segno. E’ stata derubata di 1000 euro una donna di 89 anni in via Carso, a Ceriano Laghetto. Identica la messa in scena dei truffatori, solo che stavolta ha avuto successo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Motor Show a Monza, attesi 500mila visitatori: sfilate, test e novità del mondo dei motori

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Maltempo a Monza, arrivano i temporali e scatta l'allerta: "Vento fino a 50km/h"

Torna su
MonzaToday è in caricamento