Limbiate, due donne mettono in fuga i truffatori. A Ceriano derubata 89enne

I malviventi sono riusciti a portar via mille euro alla donna

Si erano presentati alla villetta di via Como a Limbiate, decisi a truffare le due residenti: una donna di 82 anni e una di 63. Ma le due signore si sono dimostrate due ossi duri. Il tentativo di truffa è avvenuto mercoledì alle 10.30.

I malviventi hanno sostenuto di essere un operaio dell’azienda dell’acqua e un agente della polizia locale. Le due donne però hanno subito mangiato la foglia, chiamando il 112 e mettendo in fuga gli impostori. Alle forze dell’ordine (quelle vere) hanno raccontato di essersi ricordati delle informazioni anti truffa diffuse dalle forze dell’ordine e dai giornali da mesi.

Un’altra truffa purtroppo è andata invece a buon segno. E’ stata derubata di 1000 euro una donna di 89 anni in via Carso, a Ceriano Laghetto. Identica la messa in scena dei truffatori, solo che stavolta ha avuto successo.

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono i poke bowl e dove mangiarli a Monza e provincia

  • Pulizie casalinghe: come va trattato il legno

  • I 5 migliori locali per l’aperitivo a Monza e provincia

  • I 10 cibi da non mettere mai in frigorifero

I più letti della settimana

  • Finisce contro un'auto in moto e muore a 29 anni, tragico incidente a Cusano Milanino

  • Cambia il Codice della Strada: le novità

  • Incidente sull'Autostrada A4: schianto tra due camion, traffico in tilt e sei chilometri di coda

  • Monza, attraversa il passaggio a livello: travolta e uccisa dal treno, circolazione in tilt

  • Si rovescia il muletto nel negozio, ferita una cliente mentre fa acquisti

  • Stroncato da una malattia a 33 anni, muore giovane papà ed ex calciatore

Torna su
MonzaToday è in caricamento