Un caso di tubercolosi in classe: tutti i compagni all'ospedale per i test

Secondo l'Ats la situazione è sotto controllo

Immagine repertorio

Uno studente colpito da tubercolosi e tutti i suoi compagni di classe finiscono in ospedale per accertamenti. È successo in una scuola media di Varedo dove, durante l'estate, un ragazzino ha accusato i sintomi della malattia. È quindi scattata l'indagine regionale e l'intera classe — oltre a famigliari del ragazzo e professori — lunedì 17 settembre è finita all'ospedale di Desio per sottoporsi al test di Mantoux.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La situazione è costantemente monitorata da Ats Brianza e non vi è quindi una situazione emergenziale", fanno sapere dall'Azienda territoriale sanità con una nota. "Nella giornata di giovedì 20 settembre — continua l'Ats — verrà effettuata la lettura dei test, effettuati a titolo preventivo, utile per ogni successiva valutazione ed approfondimento". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è un serpente nel mio giardino": chiama l'Enpa ma i volontari lo trovano morto con ferita in testa

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

  • Il bando per arruolare 60mila assistenti civici: saranno i 'controllori' (volontari) della Fase 2

  • Forti temporali e maltempo, allerta "arancione" a Monza e Brianza

Torna su
MonzaToday è in caricamento