Ubriaco fradicio in moto sulla Statale: fermato dalla polstrada, era sette volte oltre il limite

È successo nel pomeriggio di domenica a Tramezzina, sulla statale Regina del Lago di Como

Aveva un tasso alcolemico quasi sette volte oltre il limite e viaggiava in sella alla sua moto sulla Statale Regina, strada che corre lungo la costa occidentale del Lago di Como. E per lui, 49enne residente a Meda, è scattato il ritiro della patente e una denuncia per guida in stato di ebbrezza. La notizia è stata riportata da QuiComo.

È successo nel pomeriggio di domenica 30 giugno a Tramezzina quando la polizia stradale  nell'ambito di un controllo, ha notato il motociclista che viaggiava in sella a una Yamaha R1 verso Como a velocità sostenuta. Gli agenti gli hanno intimato l’alt: al controllo hanno notato che l'uomo non era lucido. Così hanno deciso di sottoporlo agli accertamenti con l'etilometri: nel sangue è stato riscontrato un tasso alcolemico di 3,42 g/l, circa 7 volte superiore al massimo consentito di 0,5 g/l.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 49enne si è giustificato dicendo di aver bevuto qualche birra durante il suo giro sul lago iniziato qualche ora prima. L'epilogo? È dovuto tornare a casa con il carro attrezzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è un serpente nel mio giardino": chiama l'Enpa ma i volontari lo trovano morto con ferita in testa

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • Da martedì riapre il Parco, via libera anche nei giardinetti: le novità della Fase 2 in città

  • Coronavirus, altri 42 contagi in Brianza: 462 nuovi positivi in Lombardia e 54 morti

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

  • Forti temporali e maltempo, allerta "arancione" a Monza e Brianza

Torna su
MonzaToday è in caricamento