Offre droga ai carabinieri ai giardinetti: arrestato a Monza spacciatore marocchino

Il giovane pusher, 28 anni, aveva con sè droga e soldi. Per il ragazzo è scattato l'arresto in flagranza di reato

Immagine di reprtorio

Ha avvicinato i carabinieri e ha proposto loro di acquistare droga. Si è tradito così nella serata di giovedì a Monza uno spacciatore marocchino di 28 anni che ha tentato di vendere della sostanza stupefacente ad alcuni militari in borghese del Nucleo Operativo Radiomobile impegnati in un servizio di controllo straordinario del territorio tra via Boccaccio e i giardinetti cittadini.

Il pusher, già noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti in materia di sostanze stupefacenti, è stato così perquisito. Addosso a lui sono stati trovati tre grammi di hashish e cinquanta euro in contanti, probabile provento dell'attività di spaccio. Per il 28enne sono scattate le manette con l'arresto in flagranza di reato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Maschere, coriandoli, bancarelle e un trenino: ecco il Carnevale di Monza

  • Ragazzina arbitro aggredita e spintonata da allenatore e tifoso: follia in campo a Meda

Torna su
MonzaToday è in caricamento