Stop ai venditori abusivi all'Ospedale San Gerardo: nel parcheggio arrivano i vigilantes

Venditori abusivi e accattoni sono spariti dal parcheggio dell'Ospedale San Gerardo. Dall'inizio della settimana stanno alla larga da chi lascia l'auto di fronte al nosocomio cittadino

Il parcheggio dell'ospedale San Gerardo

MONZA – Venditori abusivi e accattoni sono spariti dal parcheggio dell’Ospedale San Gerardo. Dall’inizio della settimana stanno alla larga e la soluzione a un fenomeno fastidioso che si manifestava da anni è stata semplice: è bastato attivare un presidio costante della zona da parte di alcuni vigilantes.

LA CARITA' IMPOSTA - E’ partita infatti lunedì la sperimentazione del servizio di vigilanza all’interno dell’area dei grandi parcheggi dell’ospedale e del Parco e, in questi primi giorni, gli abituali gruppi di abusivi e questuanti che si rivolgevano alle persone spesso con insistenza e a volte anche con eccessi di invadenza, i primi risultati si sono visti. Si tratta di un servizio richiesto dall’assessorato alla Sicurezza come integrazione alle azioni di pattugliamento già attive da tempo ed è realizzato da Tpm spa, la società comunale che ha in gestione la sosta a pagamento di superficie in città, tra cui appunto i due grandi parcheggi in questione.

IL SERVIZIO - L’attività di presidio è stata affidata a una società privata che fornisce il personale operativo tutti i giorni dalle 8 alle 20, dal lunedì al venerdì garantendo una presenza costante al parcheggio dell’ospedale e organizzando circa 5 passaggi giornalieri dal parcheggio del Parco, mentre sabato e domenica si inverte l’impegno dedicando più tempo alla zona Parco maggiormente frequentata. In questa fase l’attività è in prova per tre mesi, al costo di 4.500 euro al mese, e se confermerà i risultati previsti, sarà fatta una gara d’appalto per affidare il servizio in modo definitivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Prostituzione e atti osceni nel parcheggio, maxi controllo dei carabinieri al Colleoni

  • Cosa fare a Monza e in Brianza nel weekend: mercatini, nuove mostre ed eventi per bambini

  • Tragedia in stazione, ragazzo travolto dal treno mentre attraversa i binari: linea bloccata

  • Desio, tamponamento in strada e l'incidente si trasforma in un inseguimento con rissa

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla provinciale: morto un ragazzo di 26 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento