Latitante da oltre un anno: arrestato dai carabinieri a Verano Brianza

È successo nel pomeriggio di domenica, nei guai un 42enne condannato per spaccio

Immagine repertorio

Il tribunale lo aveva condannato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, me era svanito nel nulla diventando un fantasma. La sua latitanza è duranta 13 mesi ed è finita domenica 8 luglio a Verano Brianza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, un cittadino albanese di 42 anni residente a Cinisello Balsamo (hinterland di Milano), è stato fermato nel pomeriggio di domenica dai carabinieri a Verano Brianza durante un controllo stradale. Durante un controllo nella banca dati è emerso il suo passato e per lui sono scattate le manette. Il 42enne, che non ha opposto resistenza, è stato accompagnato nel carcere di Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Incidente ad Agrate, schianto tra due auto in via Archimede: morta pensionata di Brugherio

  • Incidente stradale a Verano Brianza, travolge e uccide ragazza di 25 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento