Shopping gratis, trovato con 50mila euro di vestiti rubati nel furgone: denunciato

I vestiti erano stati rubati a un negoziante di Cassano Magnago, nel varesotto

Aveva sul suo furgone 50mila euro di vestiti: 742 abiti da donna che erano stati sottratti a un negoziante di Cassano Magnago, in provincia di Varese. Probabilmente era pronto a rivenderli sui mercati rionali della Brianza, ma per lui è scattata una denuncia. È successo nella mattinata di giovedì 8 agosto, nei guai un 31enne di Desio, scoperto e denunciato dai carabinieri.

Dopo averlo fermato a un posto di blocco, i militari hanno notato che nel furgone sul quale viaggiava il 31enne c’era una grande quantità di abiti. Alle domande dei carabinieri, il giovane, già noto alle forze dell’ordine per una serie di furti, non ha saputo rispondere.

La merce, del valore di circa 50mila euro, è stata restituita al commerciante di Cassano Magnago, incredulo all’idea di aver ritrovato i suoi vestiti.

Potrebbe interessarti

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Monza e provincia

  • Casa piccola? Gli errori da non fare quando la si arreda

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Mankai, il superfood che vuole sostituire la carne

I più letti della settimana

  • Morta Nadia Toffa, la conduttrice de Le Iene combatteva contro il cancro

  • Schianto auto-moto all'incrocio, morto 36enne brianzolo: arrestato conducente

  • Malore mentre fa il bagno nell'Adda, 42enne muore dopo essere stato soccorso in acqua

  • Trovato senza vita sulla tomba della moglie al cimitero a Monza: morto 77enne

  • Ferragosto a Monza: le migliori cose da fare

  • Ladri si lanciano dal balcone per sfuggire ai carabinieri, 31enne resta a terra: arrestato

Torna su
MonzaToday è in caricamento