Via Ticino: otto mesi dopo il temporale, il degrado è all'ordine del giorno

Il 25 luglio del 2012 un temporale ha abbattuto un grosso albero: travolti un lampione e un'auto in sosta. Da allora, niente è stato fatto.

La situazione di degrado in via Ticino

MONZA - Via Ticino: a distanza di otto mesi dal temporale che nel luglio 2012 provocò la caduta di un albero all'altezza del civico 22, la situazione è ancora  precaria.  In quell'occasione, la grossa pianta travolse un lampione (abbattendolo) e danneggiò un'autovettura in sosta. Ma sia il ceppo delle radici che il palo della luce non sono stati ancora  rimossi.

 SEGNALA IL DEGRADO NELLA TUA ZONA: monzatoday [at] citynews.it

Un'interpellanza al riguardo è stata presentata nell'assemblea cittadina dal consigliere Pdl Martina Sassoli: nel testo si  chiede in sostanza di provvedere alla messa in sicurezza dell'area e alle operazioni di potatura degli alberi, oltre che alla rimozione del tronco e di quel che resta del lampione abbattuto. I residenti, intanto, segnalano di aver già provato a contattare gli uffici comunali. Inutilmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento