Monza, ecco la via del sesso: "I trans ti vedono e si masturbano"

Lo sfogo, indirizzato a MonzaToday e all’amministrazione comunale, di un cittadino: “Li avete visti i trans all’incrocio tra via Stucchi e via Nievo? Ogni volta che si passa di lì mettono in mostra i gioielli”. La video denuncia

La situazione in viale Stucchi - FOTO @MONZATODAY

Un video per documentare una realtà ormai nota e appurata. E poche semplici righe, indirizzate all’amministrazione comunale, per esprimere tutto il proprio dissenso. E’ ormai un'emergenza quella della prostituzione a Monza, con alcune strade - viale Stucchi su tutte - che di notte si trasformano in veri e propri “bordelli” a cielo aperto. 

“Vorrei segnalare la costante prostituzione, di cui conoscete perfettamente il problema, che esiste sul viale delle Industrie, via Stucchi e zone limitrofe”, scrive Emilio P. a MonzaToday, al sindaco Roberto Scanagatti e ad alcuni assessori della giunta comunale. 

“In particolare - continua la denuncia del cittadino - vorrei segnalare i "trans" che ci sono all'incrocio tra Via Stucchi e Via Nievo. Ogni qualvolta si passa di li mettono in gran mostra i "gioielli" di famiglia”. 

E in effetti, a tal proposito, il video girato dallo stesso Emilio lascia poco spazio all’interpretazione. 

Prostitute e trans che si masturbano in strada | VIDEO

foto video trans viale stucchi-2

“Ora mi domando, ma una famiglia che passa di lì e sta tornando a casa cosa dovrebbe dire ai loro figli che vedono questo ‘spettacolo’? Mettetevi in quei panni - chiede il cittadino - vi piacerebbe dare spiegazioni di questo tipo ai vostri figli?”. 

“Una cosa inaudita, scandalosa e veramente poco gradevole. Non ci aspettiamo di vedere queste cose e, sopratutto, che i nostri figli vedano queste cose - attacca Emilio -. Mi spiace ma non è accettabile”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia di Emilio, evidentemente, è arrivata da chi di competenza. Tanto che in pochi minuti, l’assessore alla Sicurezza, Paolo Giuseppe Confalonieri, ha risposto al suo appello: “Ne parlo direttamente con il Comandante e facciamo presente la sua segnalazione alle Forze dell'Ordine - ha assicurato Confalonieri -. Ci siamo di recente confrontati insieme sul contrasto a questi fenomeni e le assicuro che c'è forte attenzione”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è un serpente nel mio giardino": chiama l'Enpa ma i volontari lo trovano morto con ferita in testa

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • Da martedì riapre il Parco, via libera anche nei giardinetti: le novità della Fase 2 in città

  • Coronavirus, altri 42 contagi in Brianza: 462 nuovi positivi in Lombardia e 54 morti

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

  • Forti temporali e maltempo, allerta "arancione" a Monza e Brianza

Torna su
MonzaToday è in caricamento