Il video sul bullismo dei ragazzi della scuola "Falcone e Borsellino" di Caponago arriva a Roma

Gli studenti dopo la conferenza sul cyberbullismo hanno assistito insieme al deputato Pd brianzolo, Roberto Rampi, ai lavori dell'Aula a Montecitorio

I ragazzi a Roma insieme al deputato Rampi (Foto da Fb)

"La visita a Montecitorio è un'esperienza importante ed è un modo per avvicinare le Istituzioni, fugare alcuni luoghi comuni. È mia intenzione offrire a tutte le scuole del territorio questa opportunità, come del resto sto facendo appena posso quando qualche conoscente si trova a Roma".

Un commento entusiasta quello del deputato Pd Roberto Rampi che suona come un invito ad avvicinare tutti i giovani del territorio brianzolo al mondo delle istituzioni e della politica, per conoscerla e anche stimolare in loro la voglia di cambiarla. 

La visita ha fatto seguito al covegno "Giovani e internet: il cyberbullismo dalla piazza reale alla piazza virtuale" tenutasi a Roma martedì.

Durante ll'incontro è stato presentato il video (Guarda il video) realizzato dai ragazzi della scuola media "Falcone e Brosellino" di Caponago, scelto come testimonial della proposta di legge per la qualificazione giuridica del fenomeno del cyber bullismo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video #WEARE è vincitore del Bando Legalità D.G. Protezione civile, Polizia locale e sicurezza, iniziative di interesse regionale in materia di educazione alla legalità di cui alla legge regionale 14 febbraio 2011. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Incidente in tangenziale Nord, auto perde controllo e si schianta: tre ragazzi feriti

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Schianto in moto sulle strade del Trentino, morto 43enne di Cesano Maderno

Torna su
MonzaToday è in caricamento