Vimercate, prof aggredita in classe: studenti spengono la luce e la prendono a sediate

È successo all'istituto Floriani di Vimercate. La donna è stata accompagnata all'ospedale

Immagine repertorio

Nella giornata di lunedì 29 ottobre una professoressa di 55 anni dell'istituto Floriani di via Bice Cremagnani a Vimercate è stata aggredita da uno studente al termine dell'ora di lezione. Tutto è accaduto intorno alle 12 — come riferito dai carabinieri del comando provinciale di Milano — quando la docente è uscita dall'aula (una classe terza): si è spenta la luce, la donna ha sentito dei movimenti improvvisi ed è stata colpita sulla spalla da una sedia.

La 55enne è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata al pronto soccorso di Vimercate. Le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni: i medici le hanno diagnosticato una contusione alla spalla e l'hanno dimessa con cinque giorni di prognosi. La professoressa ha sporto denuncia e sul caso indagano i carabinieri. Per il momento non c'è ancora un responsabile: tutti gli studenti hann coperto il responsabile del gesto, ancora anonimo.

Secondo quanto riferito a MonzaToday dal preside dell'istituto, Daniele Zangheri, si erano già verificati attriti tra gli studenti e alcuni professori, "Ma mai si erano verificati gesti così gravi", ha puntualizzato il dirigente scolastico. Per il momento, non essendoci ancora un colpevole, non è stato preso alcun provvedimento disciplinare. 

Per lunedì 5 novembre il preside ha convocato un'assemblea di classe straordinaria alla quale parteciperanno anche i genitori degli studenti. 

Violenza al Floriani: i precedenti

Non è il primo episodio di violenza all'interno dell'istituto scolastico di Vimercate: nel maggio 2013 uno studente aveva picchiato un professore che lo aveva messo in punizione. Nell'ottobre del 2016, invece, uno studente di 15 anni aveva aggredito un 17enne durante l'intervallo. 

Non solo: la scuola era balzata all'onore delle cronache anche nel maggio del 2018 quando i carabinieri hanno denunciato una professoressa per abuso nell'esercizio della professione. Il motivo? Insegnava senza laurea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai soldi della 'Ndrangheta alla fortuna dei ristoranti: sequestrati "giro-pizza" e 9 arresti

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Lite e botte in strada tra due donne a Concorezzo: ragazza finisce in ospedale

  • I soldi della 'Ndrangheta per aprire ristoranti: sequestro da 10 milioni, 9 persone in manette

  • Desio, tamponamento in strada e l'incidente si trasforma in un inseguimento con rissa

  • Assalto con la ruspa al benzinaio, furto al distributore sulla Milano-Meda

Torna su
MonzaToday è in caricamento