Visite gratuite per le donne negli ospedali di Monza e Desio per la (H)Open Week

Dal 16 al 20 aprile in occasione dell'iniziativa Bollini Rosa Onda

Torna negli ospedali di Monza e Desio la settimana (H)Open Week con visite, consulti clinici, diagnostici e informativi gratuiti per tutte le donne.

L'iniziativa è in programma dal 16 al 20 aprile negli ospedali di Monza e Desio, premiati dall’Osservatorio nazionale sulla salute della donna con l’assegnazione dei “Bollini Rosa”, il riconoscimento che attesta l’impegno dei due nosocomi della Asst di Monza, che offrono percorsi di prevenzione, diagnosi e cura riservando particolare attenzione alle specifiche esigenze delle donne.

Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile, organizza la terza edizione dell’(H) Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali malattie femminili.

Il San Gerardo di Monza e il presidio ospedaliero di Desio sono tra i 180 ospedali del Network Bollini Rosa che hanno aderito all’iniziativa dove saranno offerti gratuitamente alle donne visite, consulti, esami strumentali e saranno organizzati eventi informativi e molte altre attività nell’ambito di 15 aree specialistiche: diabetologia, dietologia e nutrizione, endocrinologia, geriatria, ginecologia e ostetricia, malattie e disturbi dell’apparato cardio-vascolare, malattie metaboliche dell’osso, medicina della riproduzione, neurologia, oncologia, pediatria, psichiatria, reumatologia, senologia, sostegno alle donne vittime di violenza.

I servizi gratuiti, offerti nei due ospedali che hanno ottenuto il riconoscimento dei Bollini Rosa come strutture a “misura di donna”, sono consultabili sul sito www.asst-monza.it con indicazioni di date, orari e modalità di prenotazione. Diverse le visite e le indagini previste, dal pap-test alle visite ginecologiche, dall’ecografia mammaria alle visite neurologiche, a quelle reumatologiche e di diabetologia. Non mancheranno anche corsi di danza in fascia e pilates per donne in gravidanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’anno scorso - dichiara il Direttore Generale della ASST di Monza Matteo Stocco - hanno risposto all’iniziativa più di 400 donne che hanno prenotato una prestazione gratuita nei nostri due presidi ospedalieri, segno che l’iniziativa è stata accolta con grande favore dall’universo femminile che ha avuto modo di provare di persona l’eccellenza delle nostre strutture. Confidiamo nella più ampia adesione”.

Leggi qui tutte le visite disponibili e come prenotare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cinisello Balsamo, bimba di 4 anni investita da auto: soccorsa e portata al San Gerardo

  • Visite e tamponi post covid gratis in Lombardia: a Monza un solo nuovo caso

  • Auto rubate smontate in pausa pranzo e rivendute in un demolitore di Monza: 10 arresti

  • Aggredita insieme al suo volpino da due pitbull lasciati liberi: portata via in codice giallo

  • La cocaina in macelleria a Monza e il giro d'affari da 20mila euro a settimana: 12 arresti

  • Dal 13 al 18 luglio, consulenze e visite gratuite per le donne negli ospedali dell’ASST di Vimercate

Torna su
MonzaToday è in caricamento