Ecco il poliambulatorio all'Esselunga di Monza

La struttura sarà attiva a partire da marzo 2019 con 9 ambulatori. Tutti i dettagli

Immagine repertorio

Visite mediche al supermercato? Nulla di strano all'Esselunga di viale Libertà a Monza. La novità, perché di questo si tratta, sarà attiva dal 1° marzo 2019. Ad annunciarlo è il Centro Medico Santagostino che nei giorni scorsi ha firmato un accordo con la società fondata da Bernardo Caprotti. 

Gli ambulatori, come si legge in una nota della società, verranno aperti nell'Esselunga di Rho e di Monza; nelle nuove strutture sarà possibile eseguire esami, visite specialistiche e vaccini.

"Si tratta — spiega Luca Foresti, amministratore delegato del Centro Medico Santagostino — di un accordo importantissimo che ci consentirà di crescere, continuando nella strategia di essere sempre più vicini ai nostri pazienti, in tutta Italia. Esselunga è il più importante player della grande distribuzione in Italia: è un privilegio poter collaborare con loro e il nostro rapporto non si limiterà alla condivisione dello spazio, ma anche a iniziative comuni per il benessere e la salute dei cittadini, se è vero, come è vero, che il primo passo per star bene lo si compie ogni giorno facendo la spesa. Sapremo essere partner di salute dei clienti di Esselunga, così come Esselunga lo è per la spesa di ogni giorno. Siamo convinti che supermercati e centri commerciali possano anche essere luoghi in cui avvicinare le persone al mondo della cura e della prevenzione e siamo certi che a Rho e Monza seguiranno altri centri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'Esselunga di Monza saranno ricavati 9 ambulatori, mentre in quello di Rho saranno 7. Nel comunicato del centro medico si legge che i servizi proposti saranno quelli già attivi altrove: visite specialistiche (ginecologia, medicina dello sport, dermatologia e medicina estetica, oculistica, ortopedia, otorinolaringoiatria, fisiatria, cardiologia, pediatria) e tutti i principali vaccini, il servizio ecografico, gli esami di laboratorio (prelievi del sangue e test delle urine, per esempio) annunciati “a prezzi concorrenziali rispetto al ticket”. E ancora podologia, fisioterapia, nutrizione, il servizio infermieristico e anche i corsi per il benessere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è un serpente nel mio giardino": chiama l'Enpa ma i volontari lo trovano morto con ferita in testa

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • Da martedì riapre il Parco, via libera anche nei giardinetti: le novità della Fase 2 in città

  • Coronavirus, altri 42 contagi in Brianza: 462 nuovi positivi in Lombardia e 54 morti

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

  • Forti temporali e maltempo, allerta "arancione" a Monza e Brianza

Torna su
MonzaToday è in caricamento