Imprese straniere a Monza: 2mila ditte all'ombra dell'Arengario, 105mila in Italia

I dati della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi al 2018. Ecco il dettaglio

Boom di imprenditori stranieri tra Monza e Milano. Ecco le nazionalità principali, secondo i dati della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi al 2018: sono 8mila i titolari egiziani, 6mila i cinesi, 3mila marocchini, bengalesi e albanesi.

In Lombardia prime nazionalità gli egiziani con 11mila imprese, marocchini e cinesi con 10mila, romeni con 9mila, albanesi con 6mila. In Italia prime nazionalità i marocchini con 67mila imprese, i cinesi con 53mila, i rumeni con 50mila, gli albanesi con 32mila, i bengalesi con 31mila.

I paesi arabi

Focus sui Paesi arabi, ci sono 25mila ditte con titolare dai paesi arabi in Lombardia su 105mila in Italia, stabili in un anno e +13% in cinque anni. Si tratta, in prevalenza di imprenditori da Egitto, 11mila, Marocco, 10mila, Tunisia, 3mila. A Milano si concentrano 13mila ditte, a Bergamo, Brescia, Monza e Brianza circa 2mila, a Varese, Como, Pavia, Mantova circa mille. In Italia prime Milano con 13mila ditte, Roma con 8mila, Torino con 6mila, Napoli con 4mila, Caserta con 3mila. Oltre 2mila a Reggio Emilia, Firenze, Genova, Reggio Calabria, Salerno, Bergamo.

Gli investimenti stranieri

Stranieri, tra imprese aperte sul territorio e investimenti esteri superano nel 2018 le 600mila imprese in Italia, 100mila in Lombardia e 50mila a Milano. Crescono le imprese estere e controllate da stranieri a ritmi del 2% in un anno e del 20% circa in cinque anni in Lombardia e in Italia. Per Milano del 3% in un anno e del 34% in cinque anni. Pesano un decimo di tutte le imprese in Lombardia e in Italia, un peso che sale al 16% per Milano.

Per Marco Accornero, membro di giunta della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi: “Le attività di imprenditori nati all’estero, per la maggior parte sono ditte individuali, sono in forte crescita, in molti casi si tratta di imprese specializzate in alcuni settori. I prodotti e servizi spesso sono dedicati alla comunità di appartenenza e contribuiscono a creare proposte nuove di mercato per gli stessi italiani. Anche attraverso queste imprese, a Milano si creano rapporti con i paesi d'origine e nuove occasioni di business e culturali, in un trend europeo e internazionale”.

Offrono lavoro

Lavorano nelle imprese straniere 102mila addetti a Milano e circa 200mila in Lombardia, quasi un milione in Italia. Le imprese straniere hanno 102mila addetti a Milano, 197mila in Lombardia, di cui circa 20mila a Bergamo e Brescia, 905mila in Italia. A Milano, Lombardia e in Italia è il 5% degli addetti a lavorare per stranieri.

In Italia prime per presenza di stranieri nelle imprese: Prato (9mila imprese straniere, 31% del territorio), Firenze (16mila, 18%), Trieste (2mila, 17%), Imperia (4mila, 17%), Milano (49mila, 16%), Roma (58mila, 16%), Reggio Emilia (8mila, 16%), Genova (11mila, 15%).

In Lombardia, dopo Milano, sono più numerosi a Brescia, con 12mila imprese, + 6% in cinque anni, Bergamo con 9mila, +19%, Monza e Varese con circa 7mila imprese, +32% e +18%. Dopo Milano pesano di più a  Lodi con quasi 2 mila imprese, il 13% del totale.

I settori delle imprese straniere

I principali settori degli stranieri sono: commercio con 10mila imprese a Milano, 19mila in Lombardia su 158 mila in Italia, costruzione con 10mila e 24mila su 108mila, ristorazione con 5mila e 11mila su 41mila. Alti anche i servizi alla persona con 2mila a Milano e 4mila lombardi su 18mila nazionali, la confezione di abbigliamento con mille imprese su 3mila in regione e 16 mila nel Paese. 

Principali paesi di provenienza, sulle ditte individuali registrate, sono: Egitto con 8mila ditte a Milano su 16mila in Italia, Cina con 6mila su 53mila, Marocco, con 3mila su 67mila, Romania con 3mila su 50mila, Albania con 3mila su 32mila, Bangladesh con 3mila su 31mila.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra due auto e un camion: due morti e due feriti

  • Come eliminare i pesciolini argentati dalle nostre case

  • Paura al mercato di Macherio, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Incidente in tangenziale tra auto, furgone e tir: uomo e donna sbalzati sull'asfalto, morti

  • Alle porte della Brianza apre un nuovo supermercato

  • Perde il controllo dell'auto in Valassina, si schianta contro il guard rail e si ribalta

Torna su
MonzaToday è in caricamento