Milano e Monza si dividono il record di brevetti in Italia

Non solo turismo in Brianza in vista di Expo 2015. Le due città assieme raggiungono quota 2.423 brevetti depositati su un totale regionale di 2.851. L'indotto della manifestazione vale 35.000 posti di lavoro

Non solo turismo in Brianza in vista di Expo 2015. Le aziende del territorio sono infatti decise a giocarsi la carta Expo 2015 al meglio. L'esposizione universale che si terrà a Milano costituirà un'occasione imperdibile per promuovere i propri prodotti e tecnologie presso potenziali clienti che per essere raggiunti altrimenti richiederebbero investimenti ingenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vietato sbagliare quindi. Per questo, secondo i dati diffusi dall'Uffico Studi della Camera di Commercio di Monza, le imprese lombarde e brianzole hanno comimciato a investire. In Regione l'84,4% lo ha già fatto nel 2011, acquistando macchinari, mentre il 52.9% ha investito in informatica.

Ma la Lombardia detiene anche il primato del maggior numero di brevetti prodotti. Sono stai 2.851 nel 2011, di cui 2.423 a Milano e Monza. Buone notizie anche per il turismo: l'indotto legato ad Expo vale almeno 35.000 posti di lavoro in più in Lombardia, Milano esclusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

  • Schianto in moto sulle strade del Trentino, morto 43enne di Cesano Maderno

  • Asfalti Brianza, dalla notte da incubo all'ordinanza di sospensione dell'attività

Torna su
MonzaToday è in caricamento