Depuratore di Monza, Brianzacque cerca due operai turnisti

Millequattrocento euro lo stipendio medio di ingresso oltre a premio di produzione e 14° mensilità. Come candidarsi

Il depuratore di Monza

BrianzAcque, primo operatore idrico in Italia per capacità di depurare le acque, cerca due operai turnisti da destinare all’impianto di Monza san Rocco. Dopo un primo bando a luglio conclusosi con l’assunzione di una sola unità, il gestore del servizio idrico integrato ha pubblicato un nuovo avviso pubblico di selezione del personale con scadenza martedì, 14 gennaio 2020.

Il contratto è a tempo determinato per un anno, con possibilità di conversione in indeterminato al termine della scadenza. Millequattrocento euro lo stipendio medio di ingresso oltre a premio di produzione e 14° mensilità. Il lavoro si articola in tre turni con rotazione sui sette giorni della settimana.

Considerati i brillanti risultati recentemente conquistati dalla monoutility dell’idrico locale nel settore della depurazione, l’offerta di BrianzAcque si configura come un’opportunità professionale, soprattutto per chi ha già alle spalle un’esperienza lavorativa nel campo della manutenzione e/o della conduzione di impianti.

Per saperne di più: www.brianzacque.it, sezione Offerte di lavoro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

Torna su
MonzaToday è in caricamento