100 milioni di euro dalla Banca Europea per gli investimenti del gruppo Acms Agam

Il prestito finanzierà opere nei settori dell’ambiente, reti idriche ed elettriche, centrali idroelettriche, teleriscaldamento ed efficienza energetica

Un finanziamento da 100 milioni di euro dalla Banca Europea per gli Investimenti per sostenere i piani di sviluppo di Acsm Agam. A renderlo noto è stata la stessa multiutiliy quotata alla Borsa di Milano attiva tra le province di Monza, Como, Lecco, Sondrio e Varese. 

“È stato perfezionato un finanziamento di 100 milioni di euro, con una durata fino a 16 anni, finalizzato alla realizzazione del piano di investimenti nel quinquennio 2019-2023 del Gruppo Acsm Agam. Il prestito ha la garanzia del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS), uno dei pilastri dell’Investment Plan for Europe, il Piano Juncker” si legge nella nota.

Nel dettaglio, i progetti sono tutti concentrati nei territori di riferimento del Gruppo, e riguardano il settore dell’ambiente, le reti idriche ed elettriche, le centrali idroelettriche, il teleriscaldamento, l'illuminazione pubblica, efficienza energetica e smart city, la sicurezza informatica. Gli abitanti complessivamente interessati dagli investimenti della multiutility lombarda sono circa 900.000.

“L’Europa investe per aumentare la qualità della vita dei cittadini. Grazie al prestito di 100 milioni di euro della Banca Europea per gli Investimenti, parte del cosiddetto Piano Juncker, Acsm Agam potrà continuare a migliorare alcuni servizi pubblici nella Lombardia settentrionale, a partire dall’illuminazione stradale e la distribuzione di acqua e di elettricità” ha detto il Commissario europeo per l’economia, Paolo Gentiloni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Dopo la realizzazione di un'importante operazione di aggregazione nei territori di riferimento e l’approvazione di un ambizioso piano industriale, avere oggi il sostegno di BEI per realizzarlo con un orizzonte di lungo periodo, rappresenta un ulteriore fondamentale passo per lo sviluppo del nostro Gruppo”, sottolinea Paolo Soldani, Amministratore Delegato di Acsm Agam.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

Torna su
MonzaToday è in caricamento