Tasse evase per 900 mila euro: nei guai ristorante brianzolo

Vari cambi di gestione dal 2009: l'attuale amministratore sostiene che, da quando c'è lui, è tutto in regola. Indagano i finanzieri

Un ristorante "pizzicato" dai finanzieri

E' finito nei guai un ristorante di Imbersago (Brianza lecchese), che secondo la guardia di finanza avrebbe evaso 900 mila euro dal 2009 al 2012. Vari cambi di gestione infittiscono le indagini: l'attuale amministratore unico, che ha iniziato a gestire l'attività alla fine del 2011, precisa che, per il 2012, ha presentato regolare dichiarazione nel 2013 basandosi sugli studi di settore.

La guardia di finanza cerca di fare luce anche su presunte violazioni previdenziali per i dipendenti che si sono alternati nel locale.

Potrebbe interessarti

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Casa piccola? Gli errori da non fare quando la si arreda

  • Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

I più letti della settimana

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Evade ma l'auto va in panne sotto il temporale, soccorso dai carabinieri e arrestato

  • Incidente in tangenziale Est a Carugate, auto finiscono fuori strada e una si ribalta: due feriti

  • Incidente mortale a Seveso: muore ragazzo di 18 anni

  • Sta male mentre fa il bagno, morto Said "pilastro" della comunità islamica di Carnate

  • Due 28enni aggrediti al parco della droga, uno accoltellato e ferito a colpi di pistola: è grave

Torna su
MonzaToday è in caricamento