RSA Machiavelli: approcci di cura innovativi nella nuova RSA di Bernareggio

Le terapie prevederanno un approccio innovativo, con percorsi e modelli assistenziali specifici basati su personalizzazione e umanizzazione delle cure

RSA Machiavelli: a Bernareggio la struttura dedicata agli anziani, con approcci di cura innovativi
Cura, accoglienza, calore: a Bernareggio sarà presto attiva la nuova struttura dedicata alla terza età e guidata da La Villa, gruppo toscano con all’attivo 26 strutture in 5 regioni d’Italia, di cui 10 in Lombardia.

Il progetto RSA Machiavelli

Una struttura frutto di un’accurata riqualificazione di un edificio di 4 piani, in via Vivaldi, in pieno contesto residenziale: un complesso realizzato secondo canoni di edilizia sanitaria all’avanguardia, con materiali di altissima qualità, per una struttura moderna e accogliente, ricca di ambienti funzionali, luminosi - con ampie vetrate da cui si potrà godere di un verdeggiante panorama sulla campagna e le colline - dagli elevati standard alberghieri, e circondata da un ampio parco suddiviso in giardini attrezzati, per l’accoglienza di ospiti con necessità diversificate.

RSA Machiavelli: a chi si rivolge?

La struttura offrirà 160 posti letto, divisi in due unità - Rsa Machiavelli 1, 120 posti letto, ed Rsa Machiavelli 2, 40 posti letto; per accogliere - con soggiorni definitivi o temporanei e assistenza 24 ore su 24 - anziani auto e non autosufficienti, con compromissione motoria e/o cognitiva grave o media, e ospiti che necessitano di ricoveri post-ospedalieri o di sollievo familiare.

Nuovi approcci di cura

Lo staff e l’équipe multidisciplinare opereranno per garantire ai propri ospiti una vita ricca di stimoli, accompagnandoli nel recupero e/o nel mantenimento delle funzioni cognitive e sociali attraverso le cure ad hoc, in un ambiente accogliente e sicuro il cui clima familiare farà sì che gli ospiti possono sentirsi come a casa.

Le terapie prevederanno un approccio innovativo, con percorsi e modelli assistenziali specifici basati su personalizzazione e umanizzazione delle cure, che prevedono grandi punti di forza: dal favorire il risveglio naturale, alla flessibilità dei programmi di cura che pongono l’ospite al centro, incrementando la spontaneità nella socializzazione e nella comunicazione, coinvolgendo sempre attivamente i familiari.

Come presentare una domanda di inserimento?

Per conoscere le modalità di ingresso basta contattare l’800688736  o scrivere a rsa.machiavelli@lavillasrl.it per organizzare una visita alla struttura e un primo colloquio conoscitivo. Ulteriori approfondimenti su www.lavillaspa.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Maschere, coriandoli, bancarelle e un trenino: ecco il Carnevale di Monza

  • Ragazzina arbitro aggredita e spintonata da allenatore e tifoso: follia in campo a Meda

Torna su
MonzaToday è in caricamento