Metalmeccanici, sciopero e presidio di fronte a Confindustria Monza il 22 aprile

La protesta per riportare l'attenzione sulla crisi che sta coinvolgendo pesantemente il settore; l'ultimo caso è quello della Candy di Brugherio

MONZA - Quattro ore di sciopero dei metalmeccanici FIOM. Braccia incrociate per i lavoratori del comparto lunedì 22 aprile: l'iniziativa vuole riportare l'attenzione sulla crisi del settore. Gli operai alle 14 saranno in presidio di fronte alla sede di Confindustria MB. L'ultimo caso in Brianza è quello di Candy: l'azienda di Brugherio ha pianificato più di 200 esuberi. Il tavolo di martedì al ministero dello Sviluppo Economico non ha sbloccato la situazione: un secondo appuntamento è fissato per la prima decade di maggio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Maltempo a Monza, arrivano i temporali e scatta l'allerta: "Vento fino a 50km/h"

  • Motor Show a Monza, attesi 500mila visitatori: sfilate, test e novità del mondo dei motori

Torna su
MonzaToday è in caricamento