Il Monza si riprende lo stadio Brianteo: lo gestirà per i prossimi 45 anni

La società sportiva gestirà lo stadio e il centro sportivo Monzello

Lo stadio Brianteo

È iniziata la partita più lunga del Calcio Monza che ha ricevuto dal Municipio l'affidamento e la gestione dello stadio Brianteo e del centro sportivo Monzello per i prossimi 45 anni. Un impegno che prevede anche il rilancio dell'impianto sportivo di via Tognini e trasformarlo nel "Monza Stadium", un centro polifunzionale sul modello inglese. Tradotto? Oltre alle partite della società potrà ospitare servizi e attività commerciali.

Buona la terza. Stavolta il Monza 1912 ha vinto la terza gara indetta dal comune. Le prime due, infatti, erano andate deserte. Nel 2016 il club aveva deciso di non presentarsi giudicando poco preciso il punto del bando che trattava lo sfruttamento commerciale dell'impianto; nel 2017 la società si era presentata, ma offrendo erroneamente un'offerta al pari della base di gara, motivo per cui era stata esclusa, non essendo pervenute altre offerte. 

Il bando del 2018 è rimasto invariato rispetto a quello dell'anno precedente: un contratto 45 anni e un canone di 10mila euro annuo. Il club ha offerto 44 anni di durata e 10.101 euro di canone (iva esclusa). Ora la società sportiva dovrà occuparsi anche della manutenzione straordinaria delle strutture, ma potrà riqualificarle inserendo attività commerciali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Bellusco: travolto da un furgone mentre è in moto, muore 35enne

  • Monza Maestoso ha aperto le porte: ecco il centro commerciale nato dall'ex cinema

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra auto e moto: grave 51enne

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 100 Mini, bracciali in oro con diamanti e iPhone

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Travolto e ucciso mentre attraversa la strada, muore ragazzo di 23 anni a Carate

Torna su
MonzaToday è in caricamento