Bames e Sem: la cassa integrazione scade il 22

Le due aziende vittime della crisi del comparto hi-tech aspettano che si trovi una soluzione entro quella data: se così non sarà, 450 dipendenti totali rischieranno il posto

Il 22 febbraio è la data fatidica. Fra poco meno di una settimana scadrà infatti la cassa integrazione straordinaria per Bames e Sem, aziende del comparto ex-Celestica da anni in crisi. Se entro allora non si arriverà a un accordo, i dipendenti rischieranno il licenziamento. Sono in 330 a rischiare alla Bames, mentre per Sem la possibilità riguarda 120 persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Monza e Brianza 2.462 casi di Covid-19: 100 in più in un giorno

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Monza e in Lombardia: le prime previsioni

  • Parrucchieri chiusi? Ecco come gestire la ricrescita

Torna su
MonzaToday è in caricamento