Concerto di Solidarietà: sabato 18 gennaio canzoni anni '60, '70, '80 al Manzoni

Teatro Manzoni

Tante star degli anni '60, '70 e '80 saranno sul palco del Teatro Manzoni per il concerto dedicato a Salute Donna Onlus e ai suoi 25 anni di attività. È il programma dell'evento benefico che si svolgerà sabato 18 gennaio e il cui ricavato sarà devoluto a favore di tre progetti per la lotta ai tumori.

"Dopo il tutto esaurito dello scorso anno - scrivono gli organizzatori - torna al Teatro Manzoni di Monza il concerto di solidarietà per Salute Donna Onlus, l'associazione per la lotta ai tumori fondata 25 anni fa dalla monzese Anna Mancuso a seguito di una sua personale esperienza con la malattia".

L'evento

Lo spettacolo, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Monza e presentato da Katia Fiorelli, sarà dedicato alle più belle canzoni degli anni 60', 70', 80'. Sul palco, a partire dalle 20.30, saliranno tanti protagonisti di quegli anni: I Camaleonti, Gian Pieretti, Bobby Posner (The Rokes), Franco e Martina Malgioglio, Jamburrasca, Vittorio de Scalzi (fondatore dei New Trolls), Stefano Signoroni, Gilberto Ziglioli e Giorgio Fazzini (New Dada), I Ragazzi della Via Gluck, Alfredo Lallo (cantante e cugino di Adriano Celentano) e I Docs. 

I biglietti già disponibili alla Pro Monza di Piazza Carducci (039 323222) o alla sede di Milano di Salute Donna Onlus in via Venezian 1 (02 6470452). Per prenotazioni: info@salutedonnaonlus.it. I fondi raccolti saranno destinati a: uno studio sulla genetica molecolare, l'arredo della sala d'attesa dell'Hospice dell'Istituto dei Tumori di Milano, una borsa di studio per la psico-oncologa operante nella nostra sede di Via Muratori a Monza. 

L'associazione

"Sarà una serata straordinaria che chiuderà idealmente il nostro 25esimo anniversario di fondazione - spiega la presidente di Salute Donna Onlus Anna Maria Mancuso - e sono molto felice che questo evento si svolga nella mia città, dove è iniziata l'attività della nostra associazione. In questo primo quarto di secolo abbiamo fatto un lungo cammino contribuendo ad aprire nuove strade per la prevenzione dei tumori con le nostre attività sull'alimentazione, gli screening e gli stili di vita. Siamo riusciti, insieme al network di 24 associazioni Salute un bene da difendere, un diritto da promuovere, a dare vita nei due rami del Parlamento e in diversi consigli regionali, incluso quello lombardo, a speciali intergruppi trasversali contro il cancro che hanno portato all'approvazione, spesso all'unanimità, di importanti provvedimenti per il miglioramento delle cure oncologiche. Oggi Salute Donna è operativa in otto regioni con centinaia di volontari che ogni giorno sono presenti negli ambulatori e negli ospedali con i quali collaboriamo e impegnati in attività di informazione, prevenzione e assistenza ai pazienti e ai loro caregiver."

A Monza Salute Donna Onlus è attiva con due sedi: un ambulatorio di senologia in via Edmondo de Amicis 17 (039 2384756, aperto il giovedì dalle 15.30 alle 17.30) e una sezione in via Muratori 3, aperta il martedì e il giovedì dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18) dove opera una psico-oncologa. In Provincia ha sedi anche a Varedo, Vimercate, Seveso, Seregno, Carate Brianza, Albiate.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Concerto di San Biagio: domenica 2 febbraio

    • 2 febbraio 2020
    • Chiesa di San Biagio

I più visti

  • Le macchine di Leonardo in mostra a Cologno Monzese: gratis per adulti e bambini

    • Gratis
    • dal 9 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Sala Fallaci, Piazza San Matteo, Cologno Moznese
  • I gatti più belli del mondo: l'esposizione felina ad Agrate Brianza

    • dal 18 al 19 gennaio 2020
    • Centro Sportivo Santa Caterina
  • Royal Dalì in Villa Reale

    • dal 7 dicembre 2019 al 20 novembre 2020
    • Villa Reale Monza
  • Festa del teatro: domenica spettacoli e musica gratis, con aperitivo offerto a tutti

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 gennaio 2020
    • Teatro Villoresi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento