Al via un progetto di forestazione urbana nel comune di Carate Brianza

Gelsia, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e Rete Clima, si occuperà della posa arborea di circa 50 alberi in varie aree verdi del territorio di Carate Brianza. Un gesto di attenzione verso quel territorio dove la società opera, per il miglioramento dell’ambiente di tutti

Da una concreta collaborazione tra Enti pubblici ed Enti privati, tra soggetti profit e soggetti non profit, cresce la natura sul territorio di Carate Brianza. Nella giornata di sabato 30 novembre dalle ore 10 alle ore 12 (la data è stata modificata da sabato 23 a causa del maltempo), Gelsia, Amministrazione Comunale e Rete Clima lavoreranno insieme per migliorare le aree verdi, realizzando un’attività di forestazione urbana finalizzata alla rinaturalizzazione del territorio cittadino, al miglioramento ambientale degli spazi naturali fruibili in città, al miglioramento della qualità dell’aria e, non da ultimo, all’assorbimento della COatmosferica.

L’attività di forestazione avrà luogo nel Parco di Via Cristoforo Colombo – Via Giotto. In totale, al termine del progetto, circa 50 esemplari arborei saranno posati tra il Parco ed altre aree verdi selezionate all’interno del Comune.

Durante la mattinata, gli adulti potranno concretamente partecipare all’attività di posa degli alberi, mentre i più piccoli potranno partecipare al laboratorio “Disegna il tuo albero” per costruire un piccolo albero con rami, radici e con la sua "radura", che ogni bambino potrà personalizzare e portare a casa.

Il progetto di forestazione promosso da Gelsia si inserisce nelle “buone pratiche” per migliorare il territorio urbano e per favorire l’assorbimento delle emissioni di CO2, una strategia semplice, concreta e tracciabile per il contrasto al cambiamento climatico e per la rinaturalizzazione del territorio.

“Siamo felici di contribuire concretamente al benessere del nostro territorio con questa attività che si inserisce perfettamente nel piano di iniziative sostenibili che Gelsia continuerà a portare avanti nel 2020 - dichiara il Presidente di Gelsia, Cristian Missaglia. La società, considerando prioritario l’interesse della collettività, attua da sempre scelte compatibili con lo sviluppo sostenibile nel rispetto dell’ambiente e del territorio su cui storicamente operiamo”.

Questa non sarà l’unica iniziativa “verde” sviluppata dall’azienda: è in programma infatti, per la prossima primavera, un’attività di forestazione dedicata a tutti i dipendenti Gelsia che saranno coinvolti attivamente nella posa di circa 150 piante di piccole dimensioni all’interno di un’area (in via di definizione con i tecnici comunali) del Comune di Carate Brianza che diventerà un vero e proprio bosco.

“L’attenzione all’ambiente che ci circonda è da sempre al centro dell’attività della giunta che amministra Carate - aggiunge il Sindaco Luca Veggian - Quello di sabato 23 è un piccolo e primo passo verso un grande progetto che pone l’accento sul territorio cittadino. Ma non solo. Sono ben lieto che sulla strada della compagine da me diretta abbiamo trovato la fattiva collaborazione di Enti pubblici e privati che hanno lavorato e lavoreranno, ne sono sicuro, in stretta sinergia. Perché la qualità della vita non ha colore politico, ma è un diritto e patrimonio di tutti quanti ed è interesse prioritario della collettività. Una grande marcia inizia da piccoli passi come lo può essere la piantumazione di un albero. Un’iniziativa semplice, immediata, concreta che va a contrastare coi fatti quello che spesso è lasciato alle parole vuote della politica”.

“Uno sviluppo sostenibile del territorio passa da gesti semplici, ma concreti - commenta Eleonora Frigerio, Assessore all'Ambiente - Un albero che cresce fa aumentare la coscienza sociale e la responsabilità di tutti verso quella terra che ci ospita. Per questo motivo l’iniziativa non solo mi vede entusiasta, ma soprattutto partecipe. Un albero, una vita non è solo uno slogan che lascia il tempo che trova. È un modo di essere e di fare patrimonio indistinto della collettività. Il coinvolgimento dei cittadini in momenti come quelli di sabato 23, rappresenta un alto momento di capitalizzazione sociale verso un tema delicato come quello della tutela dell’ambiente. Un investimento per il futuro nostro e dei nostri figli”.

Paolo Viganò, Presidente di Rete Clima“Questo intervento di Gelsia rappresenta una felice collaborazione tra mondo pubblico e privato rivolta all’aumento della naturalità del territorio, a vantaggio dei cittadini che sono i primi fruitori del territorio stesso. È però importante sottolineare anche il fatto che questi interventi forestali giocano un “ruolo ambientale” che va oltre l’ambito territoriale locale, dal momento che assorbono e stoccano CO2 operando così attivamente per contrastare il riscaldamento climatico globale”.

In caso di maltempo l’attività si svolgerà il 30 novembre alla stessa ora.

Per maggiori info

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monza Maestoso ha aperto le porte: ecco il centro commerciale nato dall'ex cinema

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 100 Mini, bracciali in oro con diamanti e iPhone

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra auto e moto: grave 51enne

  • Incidente tra auto e moto in tangenziale Est, morto 51enne al San Gerardo di Monza

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MonzaToday è in caricamento