"Star Wars is back", una galassia di mattoncini in Villa Mirabello

Oltre un milione di mattoncini Lego e più di duemila minifigure per ricostruire, con dovizia di particolari e stupefacenti effetti scenici, alcune delle scene più conosciute della saga di Guerre Stellari.

A Monza dal 29 marzo al 30 settembre 2018 arriva la mostra "Star Wars is Back" in Villa MIrabello. La secentesca dimora storica immersa nel verde del parco del capoluogo brianzolo sarà teatro dell’eterna lotta tra l’Impero Galattico e la Resistenza ribelle.

Luke Skywalker, Dart Fener, la Principessa Leila, R2-D2, C-3PO saranno solo alcuni dei protagonisti di Star Wars is back!. Ideata e prodotta da LAB Literally Addicted to Bricks, in collaborazione con ViDi, Giuliamaria e Gianmatteo Dotto, il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, col patrocinio del Comune di Monza, Star Wars is back! presenterà quattro diorami, costituiti da oltre un milione di mattoncini e abitati da più di duemila minifigure.

La mostra

La rassegna nasce dalla fantasia di Wilmer Archiutti, fondatore di LAB, laboratorio creativo di Roncade, in provincia di Treviso, che realizza forme e architetture con i mattoncini che da più di quarant’anni privatamente colleziona con passione e dedizione. Un ambiente estremamente realistico accoglierà i visitatori per introdurli all’interno di un universo fantastico dove prenderanno vita le vicende degli eroi galattici. Ognuno dei quattro diorami racconterà una storia. Quella della Battaglia di Endor - realizzata con tecnica classica ‘mattoncino su mattoncino’ - è ambientata in una fitta foresta di alberi, in cui si potranno scovare, nascosti tra la vegetazione, tanti piccoli Ewok. Il percorso espositivo proseguirà con la celebre Battaglia di Geonosis, che si tiene nell’omonimo pianeta caratterizzato da una pianura deserta con guglie rocciose, base di produzione di droidi da battaglia e con la ricostruzione del pianeta Hoth, uno scenario polare e innevato che si ispira al secondo episodio della prima trilogia in cui si sviluppa la Echo Base, sede dei ribelli capitanati dalla Principessa Leila. Il quarto diorama riprodurrà le lande desertiche del pianeta Tatooine, luogo centrale nella trama di vari film della saga. È tra le sue sabbie, infatti, che ci sono stati alcuni degli incontri chiave della storia, come quello in cui il robot R2-D2 e l’umanoide C-3PO vengono raccolti dai Jawa e venduti a Luke Skywalker.

Per tutta la durata dell’esposizione, Villa Mirabello ospiterà un’area-gioco, appositamente ideata per l’occasione, in cui i più piccoli potranno costruire la propria creazione galattica, attraverso moduli Lego® dalla forme più disparate. All’interno della mostra sarà possibile giocare e divertirsi con i mattoncini nell’area gioco dedicata ai più piccoli per creare le proprie fantastiche costruzioni.

Aperture e costi

Star wars is back! Una galassia di Mattoncini Parco di Monza - Villa Mirabello (viale Mirabello, 10) 29 marzo - 30 settembre 2018

Orari - Venerdì, sabato, domenica e festivi: dalle 10,30 alle 19,30 (La biglietteria chiude un’ora prima)

Biglietti - Intero 8 euro Ridotto 6 euro (over 65, ragazzi 12 – 18, convenzioni speciali) Ridotto bambini 4 – 12 anni 4 euro Bambini 0-4 anni gratuito Ridotto famiglia (2 interi + 2 bambini oppure 2 interi + 1 ridotto) euro 20,00

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Cinema all'aperto: da maggio a settembre i migliori film sotto le stelle al Parco Tittoni

    • dal 27 maggio al 2 settembre 2019
    • Parco Tittoni
  • 'Nonsoloclown': per due mesi mangiafuoco, giocolieri e musicisti in piazza

    • dal 6 luglio al 31 agosto 2019
    • Piazza Trento e Trieste
  • 'Cinema estate': a luglio e agosto film all'aperto

    • dal 6 luglio al 25 agosto 2019
    • Villa Sottocasa
  • Sagra Valtellinese, pizzoccheri e funghi in Brianza

    • Gratis
    • dal 29 agosto al 15 settembre 2019
    • Centro Polifunzionale via Redipuglia
Torna su
MonzaToday è in caricamento