“Adotta un robot”, le opere di Massimo Sirelli in mostra in Villa

Vincenzino prima era un un rasoio elettrico e parte del suo attuale corpo, una scatola, era stata abbandonata nel bagagliaio di un’automobile. Oggi, invece, è un sognatore che guarda il mondo con occhi allegri. 

A dare vita a Vincenzino è stato Massimo Sirelli, il creativo padre dei “robot da compagnia”, i robottini creati riciclando oggetti in disuso o di scarto raccolti e selezionati nei vari mercati incontrati dall’artista nel corso dei suoi viaggi in giro per il mondo. 

Da sabato 11 luglio fino al 31 luglio sarà possibile incontrare Vincenzino e tutti i suoi amici all’interno delle cucine di Villa Reale, che ospiteranno l’esposizione delle opere di Sirelli. Ma non solo. Perché per i visitatori ci sarà anche l’opportunità di adottare uno dei robottini. 

Dal martedì alla domenica, dalle 9.00 alle 24.00, ad ingresso gratuito, i visitatori potranno ammirare le venti opere che provengono proprio dal progetto “Adotta un Robot": la prima casa adozioni di robot da compagnia al mondo”, una piattaforma attraverso la quale l’artista rende “adottabili” i robot da lui creati seguendo una rigida e attenta selezione dei futuri padroni delle opere.
 
Durante  l’inaugurazione, prevista per sabato 11 luglio alle 18, l’artista realizzerà una performance di live painting proponendo una ricerca sul segno grafico. Il segno si caricherà di un tratto istintivo atto ad indagare la relazione che intercorre tra le forme primordiali date ai volti dall’arte primitiva e la loro sopravvivenza, esistenza, evoluzione in quello che è il mondo contemporaneo. Inoltre, in occasione dell’inaugurazione, verrà creata e distribuita una pin celebrativa raffigurante un’opera dell’artista.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Le macchine di Leonardo in mostra a Cologno Monzese: gratis per adulti e bambini

    • Gratis
    • dal 9 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Sala Fallaci, Piazza San Matteo, Cologno Moznese
  • Le foto di Steve McCurry all'Arengario: ecco la mostra 'Leggere'

    • dal 17 gennaio al 13 aprile 2020
    • Arengario
  • Giappone, terra di geisha e samurai: la mostra alla Villa Reale

    • dal 20 gennaio al 2 giugno 2020
    • Villa Reale

I più visti

  • Maschere, mercatini e artisti di strada: ecco il Carnevale di Monza

    • Gratis
    • dal 28 febbraio al 1 marzo 2020
    • Piazza Trento e Trieste
  • Le macchine di Leonardo in mostra a Cologno Monzese: gratis per adulti e bambini

    • Gratis
    • dal 9 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Sala Fallaci, Piazza San Matteo, Cologno Moznese
  • Royal Dalì in Villa Reale

    • dal 7 dicembre 2019 al 20 novembre 2020
    • Villa Reale Monza
  • Formaggi, vini e artigianato: un angolo di Francia arriva a Monza

    • Gratis
    • dal 21 al 23 febbraio 2020
    • Piazza Trento e Trieste
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento