Al Triennale Design Museum "Gio Ponti e la Richard-Ginori: una corrispondenza inedita"

  • Dove
    Villa Reale
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 12/04/2015 al 07/06/2015
    Martedì- Domenica 10-19 e Venerdì 10-22
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
Grande vaso Donne su nubi, 1923

Era il 19 maggio del 1923 quando Gio Ponti ha esposto le sue opere per la prima volta alla Villa Reale, sede della Biennale Internazionale di Arti decorative.

A distanza di più di novant’anni, nella nuova sede del Triennale Design Museum nel Belvedere della Villa Reale restaurata, all’artista viene dedicata una nuova mostra “Gio Ponti e la Richard-Ginori: una corrispondenza inedita”.

L’allestimento è presente fino al 7 giugno 2015: la mostra a cura di Livia Frescobaldi Malenchini e Oliva Rucellai è promossa dall’Associazione Amici di Doccia.

Negli spazi del Belvedere della Villa Reale sono esposte circa cinquanta opere, tra le meno note dell’artista, provenienti dalla collezione di ceramiche del Museo di Doccia e una selezione di lettere, per la maggior parte inedite, provenienti dall’archivio della Manifattura di Doccia, con schizzi, disegni e indicazioni di fabbricazione.

Leggi qui la presentazione della mostra.

Tra gli oggetti esposti, testimonianza delle committenze speciali ricevute da Ponti, spiccano un grande Vaso a potiche in maiolica blu e bronzo dorato, richiestogli dalla Cassa di Risparmio delle Province Lombarde, e un Capriolo fra palme, parte di un importante trionfo da tavola commissionatogli dal Ministero degli Esteri per le Ambasciate d’Italia.

L’esposizione sonda il rapporto che ha legato l’artista alla società Ceramica Richard Ginori con cui Ponti inizia a collaborare nel 1922 e ne diventa il direttore artistico per un decennio, dal 1923 al 1933. Il suo estro creativo, la sua passione per l'industria e per l'artigianato più raffinato lo porta a innovare la produzione, interpretando il suo tempo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Le macchine di Leonardo in mostra a Cologno Monzese: gratis per adulti e bambini

    • Gratis
    • dal 9 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Sala Fallaci, Piazza San Matteo, Cologno Moznese
  • Le foto di Steve McCurry all'Arengario: ecco la mostra 'Leggere'

    • dal 17 gennaio al 13 aprile 2020
    • Arengario
  • Giappone, terra di geisha e samurai: la mostra alla Villa Reale

    • dal 20 gennaio al 2 giugno 2020
    • Villa Reale

I più visti

  • Maschere, mercatini e artisti di strada: ecco il Carnevale di Monza

    • Gratis
    • dal 28 febbraio al 1 marzo 2020
    • Piazza Trento e Trieste
  • Le macchine di Leonardo in mostra a Cologno Monzese: gratis per adulti e bambini

    • Gratis
    • dal 9 novembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Sala Fallaci, Piazza San Matteo, Cologno Moznese
  • Royal Dalì in Villa Reale

    • dal 7 dicembre 2019 al 20 novembre 2020
    • Villa Reale Monza
  • Formaggi, vini e artigianato: un angolo di Francia arriva a Monza

    • Gratis
    • dal 21 al 23 febbraio 2020
    • Piazza Trento e Trieste
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento