Cosa fa un wedding planner e come intraprendere questa professione

Ti piacerebbe organizzare il giorno più bello della vita d'una persona, assistendola nelle nozze? Ecco come puoi diventare wedding planner

Il matrimonio è, senza dubbio, il giorno più bello e più importante della vita di una persona. È un giorno da celebrare, e che merita d'essere organizzato in maniera impeccabile, in tutti i suoi dettagli. Chi se ne occupa? Sempre più spesso, anziché optare per il fai da te, gli sposi scelgono di affidarsi ad un professionista: è il wedding planner che, nato negli Stati Uniti, è ormai richiestissimo anche in Italia.

Con il nome di wedding planner (organizzatore di matrimoni) si intende il professionista che si occupa di fornire consulenza agli sposi su tutto l’aspetto organizzativo, occupandosi tra l’altro di ingaggiare i fornitori migliori e più adatti alla coppia per fare degli giorno delle nozze un giorno indimenticabile.

In voga da molti anni in America, quella dell’organizzatore di matrimoni è nel nostro Paese una professione relativamente nuova ma in rapida crescita, in quanto solleva le coppie da tutto lo stress che i preparativi portanon con sé. Del resto, organizzare il giorno del fatidico sì non è certo così semplice nella nostra società: spesso mancano il tempo, mancano le idee, e la scarsa conoscenza del settore porta a impiegare infiniti weekend nella ricerca dei fornitori più adatti. Ecco che, assoldando un wedding planner, tutto si risolve. E i futuri sposi hanno un'unica figura come riferimento.

Il numero di italiani che praticano questa professione, o che si formano per poterlo fare, è in continuo aumento. Sono soprattutto donne, dotate di una maggiore sensibilità e probabilmente desiderose anche di condividere in sogni delle future spose, trasformandole in principesse.

Ma cosa fa, nel dettaglio, un wedding planner? Pracicamente tutto! Si occupa della ricerca e dell'affitto della sala per il ricevimento e del noleggio dell'auto, negozia e sottoscrive i contratti con tutti i fornitori quali (fiorista, fotografo, videomaker e musicisti), aiuta la sposa nella scelta dell’abito, si occuparsi di organizzare le prove e tavolta persino la luna di miele. Da non tralasciare, inoltre, la supervisione dello svolgersi di tutta la giornata del matrimonio.

Come diventare wedding planner

Per frequentare un corso di wedding planner è necessario spostarsi a Milano, oppure affidarsi a corsi online come:

www.tuttoformazione.com

www.pmformazione.it

Potrebbe interessarti

  • Come prepararsi al meglio per un esame universitario

I più letti della settimana

  • Come si diventa una guida turistica

  • Da settembre torna obbligatoria nelle scuole l’educazione civica

  • Come prepararsi al meglio per un esame universitario

  • Diventare fisioterapista: il percorso di formazione corretto

  • Diventare pizzaiolo: consigli e corsi

Torna su
MonzaToday è in caricamento