Per le vacanze, arriva il nuovo game “Alla ricerca della lettera perduta”

Un’avventura alla quale ci si iscrive online e che si sposta tra le bellezze della terra di Brianza: camminando e giocando.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

In Brianza, per le vacanze pasquali e i numerosi ponti primaverili in arrivo, c’è un nuovo modo di vivere il tempo libero. Si chiama "Alla ricerca della Lettera Perduta" ed è un gioco che porta famiglie e appassionati a contatto con il territorio brianteo. Una Escape Room ma senza "room", piuttosto con strade, aree naturali, aria aperta. “Escape”, certo, nel senso di scappare dalla realtà quotidiana e immergersi in un’altra realtà per scoprire, camminando e divertendosi, la natura, la storia, l’arte e i misteri nascosti magari dietro casa. Un progetto pensato e realizzato dagli Exploratori della Domenica e dallo Studio G.Lab di Giussano che può contare anche sul patrocinio del Parco Valle del Lambro. "Vogliamo utilizzare anche il web per giocare – racconta Gian Vincenzo Gatti, uno degli ideatori del gioco, presidente dell’associazione Exploratori della Domenica - ed è per questo che l’avventura ha inizio online sul sito www.laletteraperduta.it.

Non vogliamo, però, che le passeggiate siano con gli occhi puntati, ancora una volta, su uno smartphone, anziché sulla bellezza della natura. Gran parte del gioco si svolge quindi offline, con una cartina in mano e tanta voglia di sfidarsi risolvendo enigmi e scoprendo un mistero. Non serve nessuna competenza specifica se non la voglia di sentirsi avventurosi. Un gioco per tutti, anche per i bambini, dagli 8 anni in su".

LA STORIA – Chi negli ultimi giorni ha avuto la fortuna di passeggiare in Brianza, ha potuto notare la presenza di cartelli disseminati lungo diversi percorsi a piedi che segnalano la scomparsa temporanea del protagonista della nostra storia: Erminio De Longonis, un appassionato di Misteri e Segreti della Brianza, che ha deciso di sparire per un po' dopo aver ritrovato una lettera nascosta. Enigmi e mistero, segreti e indizi da cogliere mentre si cammina: in coppia, in gruppo. Tutti uniti per ritrovare De Longonis e scoprire cosa è celato nella ormai famigerata lettera. E forse qualcosa di più…

IL PERCORSO – L’avventura si svolge lungo alcuni percorsi all’interno o nelle vicinanze del Parco Valle Lambro. Ci sono due percorsi iniziali, uno ambientato tra Canonica e Agliate e uno a Inverigo, in provincia di Como. Se completati con successo, i partecipanti otterranno la mappa del percorso finale, ambientato in una località segreta, che condurrà alla Lettera Perduta. E, come dicevamo, a qualcosa di più…

COME ISCRIVERSI – Per prima cosa bisogna andare sul sito www.laletteraperduta.it e creare gratuitamente il proprio Team, coinvolgendo amici o parenti con i quali si condividerà la sfida. A questo punto, si potrà scaricare dal portale il KIT dell’Avventura con mappa, enigmi da risolvere e una mini-guida dei luoghi attraversati. Dopo aver affrontato la camminata e risolto gli enigmi, basterà ritornare sul sito e inserire la soluzione che, se corretta, sbloccherà i successivi passaggi del gioco.

EXPLORATORI DELLA DOMENICA – Divertirsi ad esplorare. Con le nostre attività - passeggiate ed eventi ludici, blog, fotografia, video e fumetti, musica e teatro, ricerca di piante spontanee e la cucina verde di Zia Ste - ci proponiamo di scoprire e far scoprire il territorio attraverso piacere e divertimento. Da alcuni anni diventati Associazione, collaboriamo, e abbiamo collaborato, con quotidiani e settimanali, realizzato la carto-guida LOMBARDIA CON I FIGLI, il magazine “Exploratori della Domenica” per il gruppo D-MEDIA, il LandGame “Alla Ricerca del Sacro Libro delle Storie dimenticate della Terra di Brianza” e collaborato con Frigerio Viaggi alla realizzazione di MILANO, 7 PASSI NEL MISTERO,11 PERCORSI/AVVENTURE legati al territorio di Milano.

Torna su
MonzaToday è in caricamento