Teleriscaldamento a Monza, l'energia pulita avanza in città

Firmata l'intesa tra comune di Monza, Brianzacque e Acsm Agam.

Il comune di Monza insieme a Brianzacque e Acsm Agam per produrre a Monza energia pulita con il teleriscaldamento.

E' stato firmato martedì nella sede del municipio un protocollo d’intesa nel campo dell’efficienza energetica, della valorizzazione dei processi industriali delle due società partecipate e della razionalizzazione nell’uso delle risorse ambientali.

L’accordo prevede l’installazione di impianti di cogenerazione presso i siti di BrianzAcque, con simultanea produzione di energia elettrica (a copertura dei consumi necessari alla depurazione) e di energia termica destinata alla rete di teleriscaldamento cittadina.

La produzione congiunta di elettricità e calore avverrà attraverso l’uso di apparecchiature ad alto rendimento. "Si tratta di un progetto dalla forte valenza ambientale che consentirà in prospettiva di ridurre le emissioni dei riscaldamenti dei condomini che progressivamente si allacceranno alla rete del teleriscaldamento cittadino – ha commentato il sindaco Scanagatti, che insieme all’assessore Dell’Aquila ha ricordato come l’operazione sia in linea